Home / Società / AL CIMITERO RUBANO ANCHE I FIORI FINTI!

AL CIMITERO RUBANO ANCHE I FIORI FINTI!

cimitero milazzoCI FACCIAMO PORTAVOCE DELLE LAMENTELE, BEN SAPENDO CHE SI TRATTA DI UNA PESSIMA EDUCAZIONE CHE DIFFICILMENTE POTRA’ ESSERE DEBELLATA…

Facciamo nostra l’amara constatazione di molte persone che si recano presso i loro cari, al cimitero di Milazzo. Da una settimana all’altra hanno la sgradita sorpresa di trovare vuoti i portafiori. E’ da escludere che siano stati gli addetti al cimitero a svuotarli, poiché i fiori erano già appassiti: non rientra nei loro compiti. Noi propendiamo piuttosto per l’ipotesi che qualcuno preferisca risparmiare sul costo dei fiori da portare ai loro cari, e approfitti di quelli di qualche altro defunto; il quale, com’è noto, non può protestare, né tanto meno andarseli a riprenderli. Resta il rammarico di constatare che questo speciale tipo di furto dura da qualche anno, e da adesso interessa anche i fiori finti, deposti sulle tombe visitate con minor frequenza. E’ veramente desolante non poter fare nulla, e ci spiace aver dovuto denunciare un fatto increscioso del quale vergognarsi. Il gesto è indegno, e nemmeno chi riceve i fiori rubati, da lassù, potrà essere fiero.

Vorremmo fare una proposta: perché non utilizzare qualche impresa o cooperativa, o dei semplici volontari, che provvedano a togliere il marciume dai portafiori e, cosa mai fatta prima d’ora, mettere sulle tombe, quelle abbandonate da decenni (anche nella ricorrenza dei defunti) i fiori che addobbano corone e ghirlande e troppo frettolosamente vengono buttate nella spazzatura, dopo l’arrivo della salma?Secondo noi sarebbe un modo diverso per passare il tempo, piuttosto che restare inoperosi. E sempre secondo noi, non è escluso che vengano retribuiti anche con piccole mance da chi noterà che le tombe dei loro cari sono tenute in uno stato di decoro. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.