Home / Di tutto un pò / AL SINDACO DI BARCELLONA… MA ANCHE A QUELLI DI ALTRI COMUNI!
Italpane

AL SINDACO DI BARCELLONA… MA ANCHE A QUELLI DI ALTRI COMUNI!

images(Pubblicata sul gruppo TERMINAL)

BARCELLONA P.G. A spasso per la città.

E’ intollerabile assistere passivamente allo scempio di affissioni di manifesti e volantini con ogni genere di messaggio informativo, su muri, pali della luce, finestre e muri di case abbandonate, cassonetti della spazzatura e qualsiasi altro spazio libero, con importanti conseguenze di degrado, nella più totale indifferenza . Chi vuole fare l’abusivo, riesce a farlo in quanto qui regna l’anarchia. Arrivano, attaccano e se ne vanno. L’affissione selvaggia, al pari di altre forme di abusivismo, sul territorio continua a rappresentare un problema. E molto spesso a infrangere regole, norme e leggi. Troviamo manifesti, ovviamente abusivi, appiccicati dappertutto. Ill.mo Sindaco, spesso mi chiedo cosa pensa lei quando va in giro per la città (tutta). Quali sono i suoi pensieri? Si rende conto dell’anarchia della città, che rappresenta ? Vivere in una città ordinata, sicura è l’aspirazione di tutti, valore spesso sottovalutato e soprattutto dimenticato. Gli occhi dei cittadini sono strumenti preziosissimi per l’Amministrazione Pubblica, se venissero sfruttati e non considerati dei rilevatori di problemi e di grane. I regolamenti e le leggi sono fatti per essere rispettati. In questa città è consuetudine che vengano ignorati. Le regole vanno rispettate (da tutti) e chi sbaglia deve pagare.

Rispondi