Home / Sport / ANTONELLA, una giovane mamma volata in cielo troppo presto!

ANTONELLA, una giovane mamma volata in cielo troppo presto!

Ci ha lasciati improvvisamente, senza conoscere la natura del male che l’aveva aggredita. Ne hanno dato notizia gli amici su facebook, salutando “ANTONELLA”, con commosse parole di dolore e di affetto… Ma chi ha letto i messaggi non è riuscito a comprendere chi fosse l’ANTONELLA che era volata in cielo troppo presto… Fino a quando sono apparsi, tragici comunicati di morte, i necrologi con la foto di quella ragazza dal nome strano, ANA ANTONIETA…

Isgrò Ana Antonieta, perchè era nata in Venezuela, ma preferiva che fosse chiamata Antonella. E con questo nome la conoscevano tutti i suoi amici e le sue amiche. 

La conoscevo anche io, perchè si era avvicinata al mio ufficio in occasione delle operazioni censuarie. Mi aveva colpito il suo nome spagnolo, che mi è rimasto impresso, e la sua grandissima voglia di lavorare.

La vedevo raramente, anche se abitava a due passi da casa mia: in questa città ci si perde di vista facilmente quando non coincidono orari di lavoro, abitudini, impegni… eppure a parole ci conosciamo un po’ tutti. Così come conoscevamo Ana Antonieta, ANTONELLA, che ci ha lasciati per volare in cielo troppo presto, lasciando i suoi cari ed una bambina piccola che crescerà, e non è la sola, senza mamma. 

Ieri, domenica, giorno della Candelora, una luce si è spenta all’improvviso quaggiù. Immediatamente, si è accesa una stella, lassù, per illuminare le notti tristi di chi rimane nel dolore, e per essere di conforto a chi, aspettando l’oscurità, sa che alzando lo sguardo vedrà quella luce e saprà che è lei, Antonella, Isgrò Ana Antonieta…

I funerali saranno celebrati domani alle 15.30 nel Duomo di Milazzo. 

Addio, Antonella, proteggi i tuoi cari. 

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.