Home / Di tutto un pò / ARRIVANO I NOSTRI!

ARRIVANO I NOSTRI!

lamierinoDALL’ASSE VIARIO AL LUNGOMARE, PER METTERE IN SICUREZZA (???) E PER DIMOSTRARE CHE QUALCUNO C’E’… FINALMENTE!

Grande schieramento di forze stamattina sull’Asse Viario. Mentre transitavo è pure arrivata una pattuglia dei Vigili Urbani. Maestranze in tuta arancione armeggiavano attorno a quella che continuiamo a chiamare “barriera” ed avevano in bella mostra parecchi cartelli stradali nuovi che, ritengo, serviranno  a migliorare quello sconcio.

In Marina Garibaldi il palo è stato rimosso ma lasciato incautamente appoggiato alla base del muretto di protezione. Con i suoi spigoli taglienti ed arrugginiti, costituisce serio pericolo per i bambini in special modo, visto che spesso girano con le loro biciclette. Al posto del palo c’è uno dei uno dei “porta tutto” già arredo della marina. La foto mostra lo stato del lamierino che costituiva il fusto del palo…; sarebbe caduto anche con una dolce-lievissima brezza serale. Di consistenza non ha più nulla.portaoggetti al posto dle palo

Come già segnalato, occorre una severa CAMPAGNA di controllo a campione su restanti pali – dello stesso tipo – installati a Milazzo. Quelli della Marina Garibaldi, visto che sono nella identica situazione logistica, andrebbero controllati a tappeto. Non guasterebbe, inoltre una tiratina d’orecchie alla Impresa che “assicura” (eufemismo con la E maiuscola) la manutenzione. I lampioni sono molto danneggiati; mancano molti vetri di protezione e per conseguenza quelle lampade esposte all’acqua piovana o agli spruzzi del mare si danneggiano anzitempo, cioè prima della loro durata prevista quale dato tecnico della lampada stessa.

Milazzo, 29 febbraio 2016

Rispondi