Home / Eventi / AUGURI AD ANGELINA COMPOSTO PER I SUOI 80 ANNI!

AUGURI AD ANGELINA COMPOSTO PER I SUOI 80 ANNI!

“… mia madre oggi compie 80 anni e più la guardo e più mi sembra bella…”.

Questo ed altro scrive sulla sua pagina Facebook Nunziatina “Nancy” Sergente, per augurare BUON COMPLEANNO alla sua mamma, alla dolce e cara ANGELINA che ho conosciuto al mio arrivo a Milazzo, nel 1955. Non avevo ancora cinque anni, e toccò a lei, che abitava di fronte a casa mia tenermi a bada, per le monellerie che facevano parte del mio DNA! Sorella di Nino, oggi mamma di Nunziatina e di Franco Sergente, ma anche nonna e bisnonna di una dolcissima Renee, alla quale è tanto legata, Angelina ebbe anche il compito, graditissimo, di tenere e coccolare mio fratello Gianni, nato in quella casa di S. Francesco. Sua inseparabile amica, ricordo come se fosse ieri, era Jolanda Ragini (mamma di padre Carmelita e figlia di mastro Umberto) che abitava nella casa accanto a quella dei Composto, mostrata nella foto e successivamente abbattuta. Non fu dei migliori il mio impatto con Angelina e Jolanda: infatti mi inseguirono inviperite e pronte a passare dalle parole ai fatti per avere buttato, piccolo ed irresponsabile come tutti i bambini dell’epoca, una carta utilizzata prima per avvolgere i pesci nella tinozza dove loro stavano lavando le lenzuola, alla fontana proprio sotto la scalinata di San Francesco!

Ma da quel giorno in poi il mio comportamento cambiò, e vidi quella ragazza di poco più di sedici anni come una zia, una sorella maggiore, una persona cara.

Angelina Composto, con il passare degli anni, rafforzò con noi un rapporto familiare e fraterno: mia mamma la cresimò, fu testimone al suo matrimonio, ebbe l’onore di battezzare anche Nunziatina, che pubblica orgogliosamente una foto in cui mio papà (suo padrino!) la tiene in braccio! Era di casa anche quando ci trasferimmo nella Sena e successivamente in via Umberto I, segno di un affetto che affonda le radici in anni che non torneranno più. Una figura rassicurante, per noi e per i miei due fratelli (assieme a Lucrezia Ossian si prese cura di Massimo, nato nella Sena, senza trascurare Gianni che aveva visto nascere), ma soprattutto per i miei genitori, che la consideravano una figlia maggiore!

Cosa scrivere in aggiunta a quel che ha scritto Nunziatina? Una mamma speciale, senza alcun dubbio, che ha dedicato ai figli e ai nipoti la sua vita, nonostante tante avversità, che ha avuto il coraggio di non fare avvertire ai suoi cari. “L’importante che stiate bene voi”, ha sempre detto, minimizzando le preoccupazioni o le condizioni di salute che, con il passare degli anni, sono state avvertite…

Una mamma speciale, scrive la figlia… E a questa mamma speciale Nunziatina vuol dire GRAZIE, aggiungendo sul suo messaggio una miriade di cuoricini, che valgono più di mille mazzi di rose o di tanti regali spesso inutili…

Sono contento di aver letto, casualmente, il messaggio di tua figlia, cara Angelina… E la stessa Nunziatina leggerà questo mio breve ma sentito ricordo, fin dai primi giorni del mio arrivo a Milazzo, con la monelleria che non ho paura di confessare e che tu tieni viva nella tua mente, assieme ad altri piccoli grandi episodi che racconti quando ci incontriamo… Stasera dirò a mamma che hai raggiunto un traguardo prestigioso; so già cosa mi dirà: che ti sei fatta grande, dimenticando che lei di anni ne ha 92. Ricorda tutto, e magari passerà un po’ di tempo per parlarmi di te, della tua totale disponibilità nei nostri confronti, del tuo affetto, del tuo amore, di tutto ciò che ti rende, così come ha scritto tua figlia, SPECIALE! UN DONO PREZIOSO, dice Nunziatina.

E lo dico anche io, assieme ai miei fratelli, a mia mamma, ai miei cari, e siamo certi che l’avrebbe detto anche papà…

UN DONO PREZIOSO, un regalo bellissimo che abbiamo avuto la fortuna e la gioia di conoscere arrivando a Milazzo e che porteremo sempre con noi nel cuore, con affetto, con amore, con gratitudine.

Un bacio grande, Angelina. Auguri da noi tutti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.