Home / Cultura / AURA VOCIS, ESIBIZIONE PER I TERREMOTATI
Italpane

AURA VOCIS, ESIBIZIONE PER I TERREMOTATI

AURA VOCIA AMATRICEASSIEME ALLA CORALE LUTE “Note d’argento” E ALLA SCHOLA CANTORUM “Vox Cordis”. RINGRAZIAMENTO DEL SINDACO DI AMATRICE.

di Francesco D’Amico

La Corale Polifonica “Aura Vocis” di Milazzo, assieme alla Corale LUTE “Note d’argento” e alla Schola Cantorum “Vox Cordis” (anch’esse milazzesi), ha preso parte attivamente alla campagna di solidarietà lanciata a livello nazionale da varie associazioni di coristi denominata “1000 voci per ricominciare”, iniziativa di raccolta fondi da destinare agli abitanti del Comune di Amatrice colpiti dal terremoto del 24 agosto 2016.

Un progetto, come si legge nel sito www.1000vocixricominciare.it, che si pone l’obiettivo di aiutare con il canto le popolazioni terremotate del Centro-Italia (seguendo l’esempio di analoghi progetti realizzati in passato per l’Abruzzo e l’Emilia-Romagna), creando un evento nazionale in cui tutti i Cori italiani aderenti condividano un unico cartello, cantando nello stesso giorno ed alla stessa ora, ciascuno nel proprio territorio d’appartenenza. “Ogni singolo euro raccolto durante i concerti – informano gli organizzatori – sarà devoluto alle zone interessate, senza comportare oneri per i Cori stessi e con la massima trasparenza possibile”.

Le tre Corali, dirette dal Maestro Giuseppe Del Bono (fondatore e direttore di ‘Aura Vocis’), si sono esibite nella Chiesa di San Papino domenica 8 gennaio nell’ambito della rassegna “Salutando il Natale – ricostruiamo insieme il Teatro di Amatrice”, riuscendo a raccogliere per l’occasione la cifra di 450,00 euro di donazioni. Cifra che è aumentata nel corso della settimana successiva, quando la raccolta è proseguita per dare la possibilità a chi non era presente di fornire un contributo tangibile di solidarietà, attestandosi infine a 640,00 euro che il Maestro Del Bono, con bonifico bancario del 16 gennaio, ha provveduto ad inviare per la ricostruzione del Teatro Comunale “G. Garibaldi” di Amatrice.  “Un buon risultato, considerato che abbiamo avuto a disposizione soltanto una settimana per la raccolta” mi comunica soddisfatta Marcella Lo Miglio, componente di ‘Aura Vocis’ e madre del direttore Del Bono. A seguire, una lettera di ringraziamento – datata martedì 18 ottobre 2016 – del sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi alle Corali che avevano annunciato la volontà di aderire alla raccolta fondi in favore del paesino laziale. – Cari Amici, nell’immane tragedia che ci ha colpito riusciamo comunque a trovare la forza grazie al sostegno che arriva da manifestazioni di solidarietà e generosità come la vostra. Un ringraziamento particolare a tutti i cori che aderiscono all’iniziativa “Mille voci per ricominciare” e a tutti voi che da ogni parte d’Italia ci state dimostrando la vostra vicinanza. L’appuntamento è ad Amatrice, restituita alla sua popolazione e a coloro che la amano, quando le mille voci risuoneranno tra le nostre montagne.

Un forte abbraccio.

Sergio Pirozzi

 

2 commenti

  1. matteo di flavia

    Veramente un bel gesto del maestro Del bono e del suo gruppo ,,,complimenti

  2. complimenti al Maestro Del Bono!

Rispondi