Home / Sport / BARCELLONA P.G., ai domiciliari il milazzese inseguito dai Carabinieri

BARCELLONA P.G., ai domiciliari il milazzese inseguito dai Carabinieri

DAL NOSTRO CORRISPONDENTE

Il milazzese protagonista della rocambolesca fuga alla vista della pattuglia dei Carabinieri e responsabile dell’incidente di due sere addietro, nei pressi del Cinema Corallo di via Garibaldi a Barcellona P.G., ieri pomeriggio è finito agli arresti domiciliari. Il giovane, conducente della lancia Y coinvolta anche nell’incidente stradale, a bordo della quale aveva la compagna in stato interessante, era stato da subito sottoposto ad obbligo di dimora, ma da ieri la misura cautelare si è tradotta in arresto. 

Si tratta del 24 enne milazzese M.G., già noto alle forze dell’ordine, ma la sua posizione è aggravata: ingatti non solo non si è fermato all’alt dei militari, ma con la sua fuga gli sono stati contestati il reato di procurato allarme e notevoli infrazioni stradali. In più, era sprovvisto di patente di guida e polizza assicurativa, e non aveva alcun reale stato di necessità per uscire da casa.

Intanto è proprio di oggi l’ennesima modifica del Consiglio dei Ministri riguardante comportamenti scorretti con l’uso di veicoli con l’aumento della sanzione e nei casi più gravi con la reclusione secondo quanto disposto dall’art. 452 del Codice Penale.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.