Home / Eventi / BENVENUTA OPERETTA, UNO SPETTACOLO DA NON PERDERE A PACE DEL MELA IL 29 APRILE!

BENVENUTA OPERETTA, UNO SPETTACOLO DA NON PERDERE A PACE DEL MELA IL 29 APRILE!

L’AUDITORIUM DI PACE DEL MELA ospita il bel canto! E lo dobbiamo al Maestro Maria Sicari, che con la COMPAGNIA OPERETTISTICA SICILIANA e con la regia del Maestro Walter Lombardo ci porterà in un mondo differente da quello che viviamo giornalmente! BENVENUTA OPERETTA!, così come appare sul cartellone di presentazione dell’appuntamento da non perdere, per salutare l’arrivo e il ritorno graditissimo di uno spettacolo che meriterebbe maggiore attenzione nella scelta degli eventi proposti, all’inizio di ogni stagione, al pubblico. La scelta di uno spettacolo diverso dal solito, da incastonare nei programmi degli Assessorati comunali e non solo, servirebbe ad offrire momenti di autentica bellezza agli appassionati di un genere musicale che non gode di contributi statali, l’operetta. Momenti in cui il pubblico si possa sentire trasportare in un’atmosfera fantastica e surreale, in un mondo fatto di luci e di personaggi esistiti, forse non solo nella fervida fantasia degli autori, di un avvicendarsi di costumi eleganti e di donne fatali, di uomini innamorati e di corteggiatori mai domi.

La Compagnia Operettistica Siciliana ci trasporterà, grazie alle musiche proposte ed alle deliziose interpretazioni degli artisti (Floriana Sicari, soprano; Nunzio Bonadonna, comico; Giuseppe Sicari, tenore, accompagnati al pianoforte dal Maestro Rosario Randazzo) in un mondo fantastico nel quale vedremo soubrette, tenori, ballerini, comici, attori…. interpreti dei vari nobili della Mittleeuropa, di artisti squattrinati, di camerieri di alberghi, di marinai in cerca di avventure, di mariti attratti dalle moglie degli altri, e di mogli sempre pronte a ripagare il tradimento. La locandina propone il Maestro Maria Sicari in veste di Presentatore: cosa significa? Secondo me la poliedrica autrice dello spettacolo potrebbe non limitarsi a introdurre i protagonisti di operette celebri, o di brani classici… ma potrebbe intrattenere il pubblico, durante i cambi d’abito degli artisti, ricorrendo a singolari sue rivisitazioni di scenette magari recitate in rima ed in dialetto siciliano, per la gioia degli spettatori… ma non voglio ipotizzare nulla! Tutto da scoprire, per chi vorrà saperne di più, ma soprattutto per chi vorrà applaudire un gruppo di Caltanissetta, da anni ormai ai vertici della musica e dello spettacolo, del bel canto e della melodia. Artisti che dal cuore della Sicilia toccano il cuore non solo dei Siciliani, tenendo alto il nome della loro, della nostra terra! Saremo pronti ad ascoltarli e ad applaudirli, e già da ora ci sentiamo trasportati, per un paio d’ore, in quel mondo meraviglioso che incanta e affascina, regala sogni e sorrisi, invita a cantare e a volare con la fantasia… E anche se rimaniamo, per una sera, dalle ore 18 di domenica 29 aprile, a casa nostra, a Pace del Mela, all’Auditorium, alla fine dello spettacolo ci sembrerà di essere stati rapiti da quel vortice che fa dimenticare tutto e tutti! E aspetteremo il ritorno di Maria, Floriana e Giuseppe Sicari, di Nunzio Bonadonna, di Rosario Randazzo, del loro estro, di una passione che contagia e che ci vuole tutti protagonisti…   

 

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.