Home / Politica / BERLUSCONI VORREBBE I VOTI “POPULISTI”. MA SOLO PER I SUOI INTERESSI.
Italpane

BERLUSCONI VORREBBE I VOTI “POPULISTI”. MA SOLO PER I SUOI INTERESSI.

DOPO L’ESULTANZA PER LA VITTORIA IN FRANCIA DI MACRON, NON PERDE TEMPO E SALE SUL CARRO DEL VINCITORE, MANDA SEGNALI A SALVINI, TENTA IL TUTTO PER TUTTO PER TUTELARE I SUOI INTERESSI…

da giranoblogspot

Silvio Berlusconi, con la grazia di un elefante in una cristalleria e con lo stile di un ippopotamo con il doppiopetto, irride Marine Le Pen per la sconfitta alle presidenziali francesi e invita Salvini a trarne le conseguenze. E per portarsi avanti elogia anche il toy boy Macron, così come aveva fatto con il bugiardissimo toscano. Ma il sultano imbolsito dì Arcore li ha 11 milioni di votanti come Marine? Assolutamente no, e allora dovrebbe avere il buon gusto ed il buon senso di tacere. Poi, ovviamente, è libero di sostenere l’infante violato dalla professoressa. Lui se ne intende, di minorenni. E le squallide scene di esultanza del tgrenzi5 evidenziano le posizioni della famiglia di Arcore. Posizioni legittime, ma perché mai un’area dovrebbe riunirsi sotto un cappello imposto dal sultano imbolsito? Perché mai chi si dichiara sovranista ed è definito populista dovrebbe accettare un programma politico che mira solo a tutelare la famiglia e le proprietà di Berlu? Sono stati i moderati alla Fillon ed i cagasotto alla Melenchon a favorire la vittoria del banchiere dei Rotschild. E sarà la disinformazione del tgrenzi5 ad impedire il cambiamento in Italia. Certo, le destre prive di propri organi di informazione meritano la sconfitta, ma la meritano anche per la totale incapacità dì staccarsi dal sultano imbolsito e dalla sua corte di incapaci. Il tempo del voto si avvicina e l’abbraccio con la corte di Arcore rischia di essere mortale… 

 

Rispondi