Home / Satira / BUON ANNO A TUTTI CON LA FOTO DEL 2015
Italpane

BUON ANNO A TUTTI CON LA FOTO DEL 2015

SIRO BRIGIANO!PROPRIO QUESTA FOTO RAPPRESENTA IL MENEFREGHISMO CHE CARATTERIZZA LA MAGGIOR PARTE DI NOI CITTADINI… 

Che non vengano a dire che non si è accorto nessuno del segnale! E non si venga a dire, a maggior ragione perchè siamo all’inizio dell’anno e ci sentiremmo presi per il culo, che chi ha svoltato lo stesso a sinistra non aveva visto il segnale. La foto è stata scattata il giorno stesso in cui il segnale è stato installato, e il susseguirsi di articoli sulle varie testate locali, e non solo, è servito ad informare migliaia e migliaia di cittadini, automobilisti e non, moltissimi dei quali hanno cominciato a temere che una telecamera potesse spiare le loro mosse. Apriti cielo! Abbiamo realizzato un articolo satirico inventandoci la notizia, facendo credere anche che sarebbero state elevate sanzioni a chi guidava senza cinture allacciate, o parlando al cellulare! Abbiamo anche invitato i trasgressori ad accendere un mutuo per pagare le multe… Insomma, abbiamo dato fiato alle trombe con una notizia fra la satira, la comicità e la bugia (necessaria in certi casi) solo per ricondurre alla ragione tutti coloro che erano convinti (e lo continuano ad essere) che in questa città si possa fare di tutto e di più! Siamo stati clamorosamente smentiti, in maniera UFFICIALE, anche sugli organi di stampa! Nessuna telecamera, nessun controllo degli automobilisti, su TERMINAL scrivono solo cazzate… Come dire, continuate a fare i vostri porci comodi, girate a sinistra, nessuno vi dirà niente, neanche se vi vedono… e se doveste avere un incidente, con qualcuno che procede regolarmente, non vi preoccupate: ci sono le assicurazioni… Ecco, amici lettori, bastano queste poche righe per assegnare alla foto, e a chi l’ha scattata, il premio per la miglior foto dell’anno? Mai motivazione è stata più veritiera e condivisa: menefreghismo. Premieremo chi l’ha scattata nel corso della prossima consegna dei Premi TERMINAL 2016. Va bene così? A proposito, ricordate quei posacenere che moltissimi anni fa erano esposti da Padalino, ai tempi in cui Antonio ancora non era nato e la gestione era del padre, l’indimenticato Ciccio? Uno attirava la nostra attenzione. Quelli di un’altra generazione ricorderanno cosa c’era scritto: “Facitivi i cazzi vostri”. Se qualcuno volesse partecipare con una foto di quel portacenere, riferita a noi, sarebbe fuori tema… Abbiamo il grave difetto di non saperceli fare, i c…. nostri! Il guaio è che il nostro gruppo aumenta sempre più, eccome! E a qualcuno che faceva notare che i rifiuti non possono essere buttati alle 11 del mattino, hanno pure detto “Ecco, abbiamo un altro Santino Smedili qua!”. Con la risposta pronta: “Fiero di esserlo, metta si riporti i rifiuti a casa!”. Cosa puntualmente fatta, con la coda fra le gambe! Buon anno, amici, e si reclutano rompicoglioni! 

Rispondi