Home / Satira / CALCIO, “MANFREDI, MILAZZO NON E’ VILLAFRANCA”
Italpane

CALCIO, “MANFREDI, MILAZZO NON E’ VILLAFRANCA”

UNO STRISCIONE APPARSO SULLA GRADINATA, CON UN MESSAGGIO NON CERTO CIFRATO A UN NON MEGLIO IDENTIFICATO MANFREDI… E PURTROPPO IL MILAZZO HA PERSO IN CASA!

Ha vinto il Pedara San Pio X per 1 a 0. Era il tanto atteso incontro al vertice, ancora una volta senza tifosi. Che si sono accontentati di piazzare due striscioni, questa volta fotografati da qualcuno e inviati a TERMINAL con dei commenti chiarificatori… Il primo conferma l’assoluta stima che i tifosi nutrono nei confronti dei giocatori, e lo striscione “COMUNQUE VADA, SOLO APPLAUSI PER VOI. FORZA RAGAZZI!” ne è la testimonianza, anche se la gradinata è sempre vuota! Il secondo, piazzato in alto, come a volerlo proteggere o per renderlo maggiormente visibile a chi è il destinatario del messaggio, è un chiaro avvertimento nei confronti di un certo Manfredi: “CARO MANFREDI, MILAZZO NON E’ VILLAFRANCA!

Manfredi, chi era costui? E che c’entra Villafranca? Visto che non abbiamo a che fare con Don Abbondio e  Milazzo è una cittadina che non ama i doppi sensi o gli indovinelli, e considerato che il solo Manfredi che abbiamo conosciuto era Nino, abbiamo chiesto a qualcuno più ferrato di noi, che qualche anno addietro abbiamo seguito le vicende della squadra rossoblu. E ci è stato detto che il Manfredi è il direttore generale del Messina di Proto ma anche ex amico di Peditto (quello rinchiuso nel bagagliaio…) che se lo portò a Milazzo. Lo stesso Manfredi ha dichiarato che se fosse per lui tutte le squadre della provincia dovrebbero sparire per lasciare solo il Messina. Che ci siano accordi sottobanco ai danni del Milazzo, lo escludiamo. Ma vorremmo raccomandare ai dirigenti della società di stare attenti ai passi che verranno fatti! Già si vive un clima di guerra civile… ci mancherebbe anche l’ennesimo patron che viene da fuori! A questo punto, meglio l’indiano che voleva fare l’aeroporto, visto che lo SPIRITO che avrebbe voluto fare il ponte sullo stretto è morto da un pezzo!! Un pensierino lo avrebbe fatto per il calcio: ormai, in Italia, fra cinesi, indonesiani, russi e americani, ci siamo abituati! Non occorre partire subito alla serie A! 

Rispondi