Home / Società / CHI CONTROLLA VIA PORTICELLA?

CHI CONTROLLA VIA PORTICELLA?

PORTICELLA 2SCALINATA INTRANSITABILE PER I “SOLITI” LAVORI IN CORSO, MENTRE LAVORI ANALOGHI, ULTIMATI, ATTENDONO IL RIFACIMENTO DEL MANTO D’ASFALTO NEL CENTRO URBANO! SIAMO ALLE SOLITE… INDOLENZA E COMPIACENZA SONO DELETERIE IN QUESTA CITTA’…

VIA PORTICELLA – Stradella di collegamento fra la Riviera di Ponente e la strada Provinciale Capo Milazzo. Costituisce, anche, valido percorso a piedi per chi (i turisti, per esempio) volesse raggiungere il Castello senza girare da Piazza San Papino, Via G.B. Impallomeni, ecc… Al  momento è oggetto di lavori da parte di Impresa dell’Enel per la posa di cavi elettrici a 20 KV. Pazienza… ubi maior, minor cessat, ma guardate in che condizioni è ridotta, infestata da sterpi e da una fitta boscaglia che la rendono intransitabile. Ma chi potrebbe mai passarci? Mancu ‘bbona ‘pi muli iè! PORTICELLA 1C’è da sperare: intanto, che l’Impresa rimetta a posto la parte a gradoni che ovviamente ha divelto per eseguire i lavori e poi, se – bontà sua – lascerà la stradella in migliori condizioni…. A meno che, utopisticamente parlando, l’Amministrazione Comunale non vi provveda con tempestività. Ovviamente un controllo nel corso dei lavori andrebbe fatto anche per dare le linee guida all’Impresa che, abbandonata in quella landa deserta, chissà cosa potrebbe combinare. E ne abbiamo di esempi eclatanti e visibili proprio nel centro di Milazzo: da via Migliavacca a piazza Caio Duilio, dove un orrido rattoppo all’asfalto appena passato e subito dopo sventrato si è trasformato in brecciolino che finisce in mezzo alla strada, rendendo pericolosa la circolazione di biciclette e ciclomotori, mentre le buche che si sono formate attentano alla vita degli pneumatici che hanno la sventura di percorrere quelle strade che una volta tanto erano in ottime condizioni! Dai, signori tecnici del comune, non perdete tempo, fatelo prima un piccolo controllo, piuttosto che essere coperti d’insulti dai cittadini dopo! 

Rispondi