Home / Società / CHI PAGA I DANNI ALLA VERA VINCITRICE?

CHI PAGA I DANNI ALLA VERA VINCITRICE?

raccolta-rifiutiCAOS SPAZZATURA, E NON SI TRATTA SOLO DI RIDUZIONE ORGANICO… IL BELLO ANCORA DEVE VENIRE!

Il CGA ha deciso: la Caruter – Multiecoplast non avevano alcun titolo per essere dichiarati i vincitori della gara per gestire lo smaltimento dei rifiuti a Milazzo! Il vero vincitore, così come da ribasso d’asta presentato, avrebbe dovuto essere la TEKRA! Quest’ultima ditta, estromessa nonostante il prezzo inferiore (28%) con una motivazione che ha dato adito a molti dubbi che hanno scatenato la bagarre legale, ossia la presunta inidoneità di svolgere il servizio per la mancanza di mezzi, chiederà al Comune di Milazzo i danni!

La raccolta e lo smaltimento dei rifiuti infatti dal settembre del 2015 era stato espletato dall’azienda seconda classificata, con un aggravio sensibile che non si è rivelato affatto produttivo, poiché molti servizi non sono stati effettuati (la solita raccolta differenziata che penalizza quotidianamente la città, mentre aumenta vertiginosamente il peso dei rifiuti conferiti in discarica che i cittadini devono pagare). Siamo in attesa di conoscere a quanti ammonteranno questi danni, mentre ci chiediamo se non debbano essere riscontrate responsabilità all’interno del Comune, con conseguente addebito di ciò che dovrebbe essere sostenuto dai cittadini!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.