Home / Di tutto un pò / CI SCUSIAMO CON FRANCESCO…

CI SCUSIAMO CON FRANCESCO…

UNA NOTA ARRIVATA IL 23 FEBBRAIO, PER SEGNALARE, A NOI CHE ABBIAMO LA BACCHETTA MAGICA, UN INCONVENIENTE IN VIA RISORGIMENTO… SIAMO ALL’11 MARZO, E NULLA E’ CAMBIATO. COLPA NOSTRA!

Salve, vorrei segnalare la perdita d’acqua antistante l’ex liceo classico che dura da più di 15 giorni (quindi la perdita d’acqua dura quanto meno dal 10 febbraio!, ndr). Ho calcolato che fuoriescono circa 10 litri di acqua al minuto: calcolate quanta acqua è stata sprecata in un’ora, in un giorno e in 15 giorni! Sono costi che ricadono sul cittadino, vero? Cortesemente vi chiedo di pubblicare questo articolo, perchè più volte ho cercato di segnalarlo al comune per telefono, ma non risponde mai nessuno! Grazie. Francesco” (segue indirizzo di posta elettronica…)

Questa era la segnalazione di Francesco, giunta in redazione lo scorso 23 febbraio. La definizione “ex Liceo Classico” ha riaperto una ferita non ancora rimarginata… Non abbiamo pubblicato nulla, e di questo ce ne scusiamo, perchè un rapido sopralluogo davanti al punto incriminato, in via Risorgimento, ci ha fatto notare il posizionamento di due transenne, segno inequivocabile che qualcuno degli addetti alla riparazione era intervenuto per recintare la zona e provvedere alla riparazione della tubazione, quanto meno il giorno successivo! Da allora sono passate più di due settimane, le transenne sono ancora lì, l’acqua continua ad uscire (dieci litri al minuto, ha stimato Francesco, ma forse anche di più… secondo noi…) e il calcolo di quanto liquido sia stato sprecato in questo mese è facile, per chi ha a che fare con i numeri! Che dire? Siamo stati troppo ottimisti, non abbiamo pubblicato la segnalazione di Francesco, il quale avrà pensato (ha avuto le sue buone ragioni…) che ce ne fossimo FOTTUTI… e ci siamo giocati la reputazione! Comunque, caro Francesco, noi abbiamo la bacchetta magica, e pubblicando solo ora la tua nota crediamo che la segnalazione possa giungere in porto. Beh, in porto non è il termine esatto, ma ci sta benissimo, visto che ormai di acqua ne è uscito un … mare! Speriamo bene. E ti chiediamo scusa per il nostro ottimismo, vanificato purtroppo dai troppo impegni (la vogliamo mettere così?) di chi non è ancora riuscito a programmare un intervento indispensabile in una via centralissima! 

PS: Tu parli anche di una perdita di acqua a Piazza Nastasi? Provvederemo a fare un sopralluogo anche da quelle parti… non vorremmo peccare di ottimismo anche in quel caso: allora saremmo proprio cretini! 

Rispondi