Home / Un saluto agli amici... / CIAO, GABRIELLA. DAI UN BACIO PER ME A MAMMA E PAPA’…

CIAO, GABRIELLA. DAI UN BACIO PER ME A MAMMA E PAPA’…

Non ce l’ha fatta, Gabriella AVERSA, figlia di Pippo e di Lucia Inferrera, da tempo impegnata a lottare contro quel nemico subdolo che questa volta ha rapito, nel fiore degli anni, una moglie, una mamma, una sorella. Si è addormentata fra le braccia di papà e mamma, che l’hanno accompagnata lassù, dove loro riposano da tempo… Un brivido, se ripenso alla sua infanzia: sì, perchè Gabriella l’avevamo vista nascere, e il tempo di crescere, di formare una famiglia, di vivere serenamente con Luciano, con una bambina di appena otto anni, con un mondo davanti, e sapere che non c’è più, non fa altro che accrescere lo smarrimento di fronte a questo nuovo, ennesimo lutto che ci priva di una nostra figlia. Non ci sono lacrime abbastanza per piangere, per chiedersi perchè… Non ci sono spiegazioni plausibili, quelle che vorrebbero conoscere i suoi cari, ma anche Valentina, sorella più piccola e a lei legatissima. Non sa darsele nemmeno Gianni, comune cugino con cui mi sono sentito al telefono, commentando questa assurda partenza, e dandoci appuntamento domani alle 16.30 nella chiesa del sacro Cuore, per un abbraccio ai suoi cari e una muta preghiera… Voglio pensare, per essere di conforto a chi rimane solo, che proprio papà e mamma l’hanno presa fra le loro braccia, e sono ora loro che la stanno proteggendo… Sì, Luciano… Gabriella è con papà e mamma… Dillo alla tua piccola che comunque la sua mamma sarà sempre accanto a lei, in ogni momento della giornata, e la sera entrerà in punta di piedi per sistemare le sue coperte, ad accarezzarla piano, per non svegliarla, a darle il bacio della buonanotte… Veglierà su di lei, su di voi… e non vi lascerà mai soli. A te, Valentina, un forte abbraccio… tua sorella è volata in cielo: le ho chiesto di dare un bacio per me a Pippo e a Lucia… Lo farà, anche per te e per tutti quelli che rimaniamo qui, increduli… Ciao, Gabriella… 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.