Home / Comunicati / COMUNICATO STAMPA: E LA DIFFERENZIATA CHE FINE HA FATTO?
Italpane

COMUNICATO STAMPA: E LA DIFFERENZIATA CHE FINE HA FATTO?

spazzaturaCHI PAGHERA’ LE SANZIONI PER NON AVER RISPETTATO I PARAMETRI?

 

Comunicato stampa “Meetup Milazzo Verde”

In campagna elettorale avevamo previsto che questa politica targata PD non avrebbe messo in piedi nessun piano di Raccolta differenziata ne per la Sicilia ne per Milazzo. I fatti oggi ci danno ragione E mentre città Italiane come Parma arrivano e superano il 65%, Milazzo è ferma al 5% e per di più sta per arrivare per i cittadini Milazzesi la stangata della Tari, la tassa sui rifiuti che aumenterà del 60% a causa del trasporto degli stessi in zona Catania. Numeri impressionanti se si considera che la Sicilia a causa di un governo regionale che ama le discariche e non ha mai attuato un vero e proprio Piano regionale sui rifiuti, si scontreranno con la data del 31/12/2015, difatti l’Europa ha stabilito che entro allora tutte le regioni Italiane devono allinearsi ai parametri Europei altrimenti scatteranno le sanzioni. Quindi oltre al danno la beffa, i cittadini non solo si vedranno aumentare le imposte locali ma su di loro graverà inoltre il peso di queste sanzioni. Considerato che in termini percentuali la raccolta differenziata aumenta dello 0,7% l’anno, i parametri delle direttive europee saranno raggiunti tra non meno di 100 anni. Noi del Meetup Milazzo Verde ribadiamo con coraggio che nel nostro territorio non esistono delle vere e corrette Politiche ambientali e fino a quando non verrà bandito definitivamente questo mal costume e malaffare collegato con i partiti politici tradizionali come il PD, la Sicilia e quindi Milazzo non vedranno mai la luce.

Rispondi