Home / Sport / CORONAVIRUS, una dottoressa messinese fra le vittime

CORONAVIRUS, una dottoressa messinese fra le vittime

ORIGINARIA DI SANTA TERESA DI RIVA, SI E’ SPENTA IERI A TRENTO. L’AGGIORNAMENTO DEI CONTAGIATI

Lunedì 30 c.m. nel reparto di Terapia intensiva dell’Ospedale S.Chiara di Trento, l’Azienda dei servizi sanitari dove da anni lavorava, si è spenta all’età di 57 anni la dottoressa Gaetana Trimarchi conosciuta come Tanya, il 64mo medico caduto nell’adempimento del proprio dovere, stroncata dal Covid-19. La dott.ssa trimarchi ha combattuto fino alla fine al fianco dei suoi pazienti onorando la sua professione di medico di medicina generale e anche responsabile delle gare degli sport invernali in Trentino Alto Adige.

La professionista lascia nello sconforto i familiari e gli amici a S.Teresa di Riva, da cui proveniva, e dove aveva prestato servizio in passato presso la gurdia medica.

Sul fronte degli aggiornamenti dei contagiati, a Messina e provincia, sale a 17 il numero dei decessi. Le case di riposo nuove frontiere del dolore, proprio per altre due anziane donne provenienti dal pensionato “Come d’Incanto”. Una 92enne è deceduta al  “Cutroni Zodda” di Barcellona PdG, e una 89enne al policlinico messinese “G.Martino”. Ai congiunti delle ricoverate arriva il cordoglio delle aziende. Le due anziane erano risultate positive ai tamponi, ma proprio questo test comincia a scarseggiare nei reparti di analisi di ospedali e laboratori per carenza di reagenti chimici a fronte di un elevato numero di contagiati.

Dei 17 deceduti nell’intera città metropolitana, 12 si sono spenti al Policlinico, 1 al Papardo, 1 in una struttura privata messinese e 3 al Cutroni Zodda.

 
Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.