Home / Eventi / DRAMMA NELLA NOTTE. BARCELLONA PIANGE UN’ALTRA VITTIMA.
Italpane

DRAMMA NELLA NOTTE. BARCELLONA PIANGE UN’ALTRA VITTIMA.

UNA TERRIBILE ESPLOSIONE IN UN APPARTAMENTO CAUSA LA MORTE DI UN UOMO DI 65 ANNI. ALLA FAMIGLIA E ALLA COMUNITA’ BARCELLONESE, DURAMENTE COLPITA DA DUE LUTTI IN POCHI GIORNI, LE CONDOGLIANZE DEL NOSTRO GIORNALE…

A pochi giorni dalla scomparsa del sedicenne Aurelio Hasaj, vittima di un incidente stradale sul lungomare di Ponente a Milazzo, la comunità barcellonese subisce un altro tremendo colpo,  

e piange un suo figlio, vittima di un tragico incidente sul quale la magistratura cercherà di fare luce: un uomo di 65 anni rimasto sotto le macerie, dopo l’esplosione che attorno alle due di notte, verosimilmente per una fuga di gas, ha sventrato un’abitazione di viale Giacomo Leopardi. Miracolosamente in salvo cinque persone, mentre i Vigili del Fuoco, giunti sul posto per domare le fiamme che hanno fatto seguito all’esplosione, cercavano Giovanni Trifirò, del quale non si avevano notizie. Ore di lunga attesa, vissute fra l’angoscia e la speranza di ritrovare vivo il disperso. Fino a quando, all’alba, il triste ritrovamento del corpo del sessantacinquenne. Per lui non c’era più nulla da fare.

La Redazione di TERMINAL si unisce al dolore dei familiari e della comunità barcellonese, sconvolta da questo nuovo lutto.

Rispondi