Home / Satira / E LASSU’ COME SONO SALITI?
Italpane

E LASSU’ COME SONO SALITI?

UNA FOTO CON DEDICA, O MEGLIO CON … SCRITTA. CI VIENE LOGICO CHIEDERE CHI SIA STATO L’AUTORE… E FARGLI UNA RACCOMANDAZIONE.

E’ il Faro di S. Antonio, quello destinato a diventare un hotel a 5 stelle. E in quanto a stelle, potrebbero aumentare, visto che cinque sono poche per scoraggiare l’autore della scritta – dedica il quale, novello Uomo Ragno, ha osato lì, dove osano le aquile! A parte tutto, ma come avrà fatto? Si sarà fatto scendere da un elicottero, tipo l’agente 007 in certi film visti in tv, dove anche i Marines preparano lo sbarco proprio dal cielo? Avrà portato con sè una scala telescopica che ha poi appoggiato alla parete del faro e si è spostato da una parte all’altra per completare la scritta? Avrà fatto uso di trampoli mantenendosi in perfetto equilibrio fino a quando non ha ultimato la sua opera? O, piuttosto, così come qualcuno ha voluto ipotizzare, si è sporto dal parapetto ed ha realizzato il graffito, confondendo qualche lettera scritta capovolta, segno che quella scomoda posizione non gli ha impedito di vedere quel che stava realizzando? Propendiamo anche noi per questa ultima ipotesi, ma passiamo oltre: il fatto è avvenuto di giorno o di notte? O meglio, durante le ore di sole, visibile a quanti percorrono la stradina fino alla piscina di Venere, o di notte, al buio, scrivendo alla cieca? Ma se l’autore fosse caduto da quella posizione? Questo non osiamo pensarlo, ma dobbiamo pur mettere in guardia certi baldi giovani, esibizionisti all’inverosimile. Poichè anche noi siamo stati giovani, e non abbiamo calcolato il rischio… e solo tardivamente ci siamo resi conto delle spacconate che amavamo fare… In conclusione, con la speranza di essere presi, dopo una descrizione un po’ comica, sul serio: FATE I BRAVI!!! Ma non come i biscotti… E non fate stare in pensiero chi rimane a casa e non si immagina quel che fate… 

Rispondi