Home / Società / ERA ORA! ALLE POSTE SU PRENOTAZIONE!

ERA ORA! ALLE POSTE SU PRENOTAZIONE!

POSSIBILE NEGLI UFFICI DI MESSINA, TORREGROTTA, MILAZZO, BARCELLONA P.D.G. ED ALTRI.

Saltare la coda alle Poste con un clic, è possibile grazie all’applicazione Whatsapp. Lo snellimento e la semplificazione dei procedimenti e dei servizi passa anche per la popolare piattaforma di messaggistica. Così nell’estate post lockdown, con le norme di distanziamento fisico che ancora impongono il rispetto del grado di separazione interpersonale e il divieto di assembramento, sarà possibile prenotare il proprio turno allo sportello tramite Whatsapp, direttamente dal proprio cellulare. Un’opzione che a Milazzo si potrà sfruttare negli uffici di via Giacomo Medici e nella Piana. I nuovi Gestori delle attese installati da Poste, oltre ad erogare i biglietti per le operazioni allo sportello e ottimizzare la gestione dei flussi dei clienti in sala, consentono di calendarizzare il proprio turno acquisendo da remoto un ticket elettronico. Questo procedimento avverrà con un metodo semplice e intuitivo come mandare un comune sms. Per avere data e ora dell’appuntamento, evitando così di dover affrontare lunghe file, magari sotto al sole come da tempo lamentano gli utenti nel sito centrale di via G.Medici, senza alcuna tettoia che possa arginare la canicola e considerate le limitazioni negli spazi al chiuso, è sufficiente memorizzare sullo smartphone il numero indicato da Poste (3715003715), e avviare una chat digitando un testo qualsiasi. Al messaggio Poste italiane risponderà in automatico, proponendo alcune varianti, tra cui la prenotazione del ticket. A quel punto, digitando Comune, indirizzo e numero civico di riferimento, al cliente sarà proposto l’ufficio più vicino, con l’indicazione del primo turno disponibile. Se il cliente accetta, la prenotazione sarà inoltrata in automatico mostrando sul display il relativo codice.

Ma Whatsapp non è l’unica alternativa alla fila tradizionale offerta agli utenti; da anni infatti è possibile riservare un posto per un operazione allo sportello utilizzando la registrazione da pc o l’app Ufficio postale, che permettono anche di selezionare l’orario preferito e di ridurre i tempi di attesa. L’evoluzione telematica, che si dovrà verificare anche con gli utenti più avanti con l’età o con le persone meno abili con gli strumenti tecnologici, è già attiva in venticinque Uffici postali presenti in provincia, nei comuni di Messina, Torregrotta, Villafranca T., Barcellona P.G., Capo d’Orlando, Gioiosa M., Lipari, Mistretta, Patti, Sant’Agata di Militello e Tortorici.

 
 
Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.