Home / Di tutto un pò / ALTRE FOTO: E QUI SIAMO ALLA VECCHIA PINETA…

ALTRE FOTO: E QUI SIAMO ALLA VECCHIA PINETA…

L’AUTORE CI TIENE A PUBBLICARE IL SUO NOME… E NON HA NULLA DA NASCONDERE. LO RINGRAZIAMO ANCHE PER IL SUO CONSIGLIO, CHE CERCHEREMO DI SEGUIRE ALLA LETTERA…

Ho voluto immortale con foto la condizione di degrado in cui versa l’accesso alla spiaggia zona tirassegno. Avrei potuto riprendere anche i cestini stracolmi di spazzatura sulla spiaggia in prossimità del Tono, ma mi sono stufato! Chi viene da “fuori” rimane basito! Il servizio pulizia spiaggia è latitante ma è anche latitante il senso civico di molti bagnanti. Viviamo in una città in cui impera l’assoluta anarchia, amministrata da una classe politica inconcludente che non conosce il colore della vergogna. Di fronte a certi spettacoli (spettacoli di schifezze) qualsiasi sforzo, qualsiasi tentativo di creare cultura, di promuovere il turismo o qualsiasi campagna di sensibilizzazione si tradurrà sempre in una bolla di sapone. In quanto alle foto che arrivano a ripetizione, certamente non sono un buon biglietto da visita per la città, ma non è possibile nascondere ciò che è sotto gli occhi di tutti. O è meglio fingere che tutto sia in ordine? Se i lettori si rivolgono a voi, è perchè hanno fiducia nella immediata pubblicazione e nei commenti. Se così non fosse, non avreste più non solo foto, ma nemmeno lettori! Con stima.

Carlo B.

1 Commento

  1. non c’è nulla di male constatare una certa situazione….anche perchè è sotto gli occhi di tutti…consiglierei di fare una passeggiata al capo di milazzo e contare i lampioni funzionanti, per non dire i buchi sul marciapiede dove in realtà dovrebbero trovarsi degli alberi…mi correggo delle aiuole….il posto panoramico per antonomasia della nostra città….cordiali saluti

Rispondi