Home / Sport / FRANCA ULLO, milazzese uccisa dal Covid-19

FRANCA ULLO, milazzese uccisa dal Covid-19

Il giorno di Pasqua avevamo appreso la tristissima notizia che Rina Catanzaro, milazzese da anni a Milano, era stata vittima del coronavirus. Oggi dobbiamo purtroppo comunicare ai nostri concittadini che un’altra milazzese, Franca ULLO, da qualche anno in Piemonte, non ce l’ha fatta. La causa è la stessa, il Covid-19.

Ad informarmi è il nipote Giuseppe, figlio di Stefano Ullo, nostro compagno di scuola al Liceo Impallomeni e velocista della Nino Romano negli anni 60.

Stefano aveva voluto che la sorella, rimasta sola dopo la scomparsa del padre, lo storico barbiere di via Medici, di fronte al bar Romagnolo, andasse a raggiungerlo in Piemonte. Franca non era in buone condizioni di salute, per cui la vicinanza del fratello era per lei una sicurezza che qui, sola, non avrebbe potuto avere. Abitavano ad Alba, e proprio ad Alba stamattina sono stati celebrati i suoi funerali.

Franca Ullo era conosciuta a Milazzo da quelli della sua generazione. Tutti la ricordano come una donna garbata e gentile, che non amava le esteriorità e che si era sempre dedicata alla famiglia. Purtroppo le sue precarie condizioni di salute non l’hanno aiutata, e il coronavirus l’ha aggredita senza lasciarle scampo.

In questo triste momento siamo vicini al fratello Stefano ed a tutti i suoi cari. A Franca il nostro commosso saluto, e la preghiera che possa trovare serenità nella sua ultima dimora…

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.