Home / Sport / GLI ULTIMI MINUTI DI SIMONE NERI, Eroe di Giampilieri dieci anni fa

GLI ULTIMI MINUTI DI SIMONE NERI, Eroe di Giampilieri dieci anni fa

MEDAGLIA D’ORO AL VALOR CIVILE, TRAVOLTO DAL FANGO IL 1° OTTOBRE DEL 2009. TERMINAL, nel primo anniversario della tragedia, pubblicò sul numero di ottobre 2010 un articolo apparso su www.blogsicilia.it – messina e firmato da Grazia MUSUMECI. Lo riproponiamo affinche non si perda la memoria dei nostri figli.

IMMAGINANDO SIMONE NERI MORTO L’1 OTTOBRE 2009… di Grazia MUSUMECI                      

Madonna mia, come sono uscito vivo da ’sto inferno? Come sono riuscito a mettermi in salvo? Guarda qua, guarda come corre quel fiume di fango. Sono due anni che ci avevano promesso di mettere in sicurezza la collina, che non è la prima volta che succedeva. E invece …

Oddio, guarda quella casa… non ne resta più niente!

Saranno morti tutti! Potevo essere morto pure io.

Che fortuna che ho avuto, che miracolo. Ora chiamo la mia ragazza e glielo dico, di stare serena. Oh, aspetta … c’è gente in cima a quel tetto! Gridano aiuto! Provo a raggiungerli, ad aiutarli a saltare dall’altro lato, dove la terra tiene ed è sicura.

EHI! EHI, TRANQUILLI… STO ARRIVANDO! FERMI, VI AIUTO IO, FERMI!” Ecco… tu sei in salvo… e anche tu… e sono due. Arrivo pure per te, e sono tre. Dovrei scappare pure io, qua viene giù tutto, viene! Sì, sì, tranquilla signora, ti porto io dall’altro lato, raggiungi la tua famiglia.

Ecco, ecco anche te… ci siete tutti? Tutti e sei? Perfetto.

Pronto, amore? Sì, sono io. Qua è un casino … è venuto giù tutto il paese. Sì, io sto bene, sto arrivando. Sì, mi metto in salvo e vengo da te. Sto bene, te lo giuro, sto bene … Aspetta un attimo, sento qualcosa. E’ un bambino che piange. C’è ancora un bambino, là dentro! Provo a vedere se riesco a tirarlo fuori! Sì, amore, sto attento, tranquilla. Però tu, qualunque cosa succeda ricordatelo…. io ti amo. Ciao!”

Simone Pasquale Neri, sottocapo di prima classe della Marina Militare, 30 anni ancora da compiere, riesce a mettere in salvo anche quel bambino … dopo di che, un altro fiume di fango si stacca dalla collina e lo travolge, uccidendolo.

Era il 1°ottobre 2009, a Giampilieri, frazione di Messina, Sicilia, Italia (si fa per dire!)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.