Home / Società / IL NOSTRO DIRETTORE, MARCO GRASSI, A ROMA PER LA CONSEGNA DI UNA MEDAGLIA AL PAPA
Italpane

IL NOSTRO DIRETTORE, MARCO GRASSI, A ROMA PER LA CONSEGNA DI UNA MEDAGLIA AL PAPA

ANNO GIUBILARE PLACIDIANO

Chiesa Gerosolimitana e Palatina di San Giovanni di Malta – San Placido e Compagni Martiri

Comitato Anno Placidiano

Messina

COMUNICATO STAMPA

 Consegnata a Papa Francesco medaglia d’argento

dell’Anno Giubilare Placidiano

SAMSUNG CAMERA PICTURES

Lo speciale Anno Giubilare Placidiano per i 1500 anni dalla nascita di San Placido volge al termine, Giovedì 4 Agosto si terrà nella Chiesa di San Giuliano la solenne celebrazione eucaristica di chiusura, e in questi giorni si è tenuto il pellegrinaggio conclusivo nei luoghi di formazione del Martire e Compatrono di Messina, promosso dal Comitato Anno Placidiano e dall’Associazione Aura. Un nutrito gruppo di pellegrini messinesi guidati da Mons. Angelo Oteri, insieme ad una rappresentanza di Castel di Lucio con l’Arciprete Padre Carmelo Lipari, hanno visitato le suggestive Abbazie di Subiaco e Montecassino, dove il giovane Placido si è formato alla scuola di San Benedetto e dove ancora oggi sono forti i riferimenti al Martire e alla Città di Messina. La consegna della medaglia al Papa (1)Altrettanto importante è stata la tappa alla Città di Roma, nel concomitante Giubileo della Misericordia, con la visita alle Basiliche di San Pietro e di San Paolo, quest’ultima sede anche di un antico monastero benedettino. In questa occasione il nutrito gruppo di pellegrini ha potuto assistere in uno settore speciale all’Udienza Giubilare di Papa Francesco del 30 Giugno scorso. Al termine della cerimonia religiosa Mons. Angelo Oteri, Rettore di San Giovanni di Malta e Custode delle Reliquie di San Placido, e il Dott. Marco Grassi, Presidente del Comitato Anno Placidiano, hanno avuto la possibilità di poter incontrare il Sommo Pontefice consegnando nelle sue mani l’apposita medaglia d’argento coniata dal Maestro Alfredo Correnti per l’importante anniversario ed una pubblicazione dedicata a San Placido. Il grande pellegrinaggio finale è stato un forte momento di riappropriazione della storia benedettina della nostra Città legata indissolubilmente alla significativa figura del Martire San Placido che, in occasione dello speciale Anno Giubilare concesso dalla Santa Sede, è stata fatta riscoprire ai messinesi, e non solo, unitamente alla Chiesa di San Giovanni di Malta che ne custodisce le Reliquie. SAMSUNG CAMERA PICTURESCulmine di una serie di iniziative religiose e culturali che continueranno nel tempo per non far mai spegnere quella fiamma di Fede, Storia e Cultura che arde perennemente in quella chiesa fondata a Messina da San Placido nel lontano 535. 

(nella foto dell’OSSERVATORE ROMANO, la consegna della medaglia a S.S. Papa Francesco. Dietro Mons. Oteri, che dialoga con il Pontefice, il nostro direttore Marco Grassi; a fianco, la medaglia coniata da Alfredo Correnti)

Rispondi