Home / Di tutto un pò / UNA INIZIATIVA NON CERTO LODEVOLE!

UNA INIZIATIVA NON CERTO LODEVOLE!

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:

Spett.le Redazione, come definite l’iniziativa di questo LUNA PARK che distribuisce bottiglie di birra a chi compra dieci biglietti? Tiene conto anche dell’età di chi frequenta il parco giochi, visto che ai minori è severamente proibito (così dice la legge) somministrare  alcolici?  

RISPOSTA: Ricordo che molti anni fa, ai tempi in cui c’erano ancora i flippers nei locali pubblici, per incoraggiare i giovani dell’epoca a giocare, a Barcellona il solito Nino Alberti, personaggio eclettico e dalle trovate geniali, suggerì al gestore di un bar di mettere in palio, per chiunque avesse superato il precedente punteggio, una BOTTIGLIA DI SPUMANTE. “Ma così mi mandi in fallimento!” replicò il titolare. Nino, senza scomporsi, disse solo: “Lascia fare a me”. E con un pennarello scrisse su un foglio di carta a caratteri cubitali un avviso informando del premio in palio. Fu così che ogni sere, quando il record veniva battuto, anche per più volte, consegna al detentore una… BOTTIGLIA DI SPUMANTE. “Ma è vacanti!” disse il primo “vincitore” meravigliato… E Nino, con quel sorriso che contagiava tutti coloro che gli stavano intorno, “Picchì, nto fogghiu c’è scrittu chi è CHINA? Una BOTTIGLIA… “. Fin qui la storia di ieri. Oggi è diverso. Oggi la legge parla chiaro, così come chiaro parla il manifesto del LUNA PARK, che in tempi molto grami pensa di attirare clienti inventando premi … liquidi. Non pensate sempre al male, amici. Non è detto che la birra venga consegnata ai minori, i gestori di un Luna Paek sanno a cosa andrebbero incontro. Il manifesto, la cui foto ci avete mandato, e che noi pubblichiamo ANCHE PER PUBBLICIZZARE la presenza di un parco di divertimenti in questa città moribonda, parla anche di BEVANDE. Quindi, non soltanto BIRRA. Ma se vi guardate intorno, vedreste che a Milazzo non si chiede certo l’età a chi vuole bere. Alcolici e superalcolici! 

Rispondi