Home / Eventi / INTERESSANTI INIZIATIVE PER BAMBINI E RAGAZZI

INTERESSANTI INIZIATIVE PER BAMBINI E RAGAZZI

E’ PARTITO IL GREST 2020, e la struttura messa a disposizione dei partecipanti è la Fondazione Lucifero. Per l’esattezza, il campo di calcio, con terreno erboso, denominato un tempo Stadio delle Palme! E’ stato voluto dall’Amatori Milazzo Rugby, sodalizio che ha scelto anche di operare nel sociale, e che si avvale del patrocinio di Parmareggio, dell’Acqua Fontalba, e di Pagnotta è salute dei Fratelli Presti, oltre che di Aiuto Amico.

Aderire al progetto è uno stimolo a tuffarsi nella natura e nello sport: sono previsti giochi ma non solo; visite guidate ma non solo; laboratori creativi, ma non solo; divertimento, ma non solo; escursioni, ma non solo… e una sana alimentazione!

Insomma, giornate diverse e divertenti, tutte da scoprire, per bambini e ragazzi, maschietti e femminucce, che troveranno abili preparatori, esperti animatori, educatori professionali ed altamente specializzati, e in più uno straordinario padrone di casa: Ciccio Patti.

Proprio a Ciccio Patti, ci dice uno dei responsabili dell’iniziativa, titolare della società Vincenzo Patti oltre che della concessione rilasciata dalla Fondazione Lucifero, siamo grati, perchè da sempre si impegna nello sport e per lui stiamo lavorando affinché il CONI gli possa riconoscere la Stella d’Argento al merito Sportivo”. 

Il successo dell’iniziativa ha suggerito agli organizzatori di prolungare il GREST 2020 anche nel mese di agosto, proprio quando, un tempo, le cosiddette “colonie estive” cessavano e i bambini venivano “restituiti” alle famiglie. “La pandemia – ci dice un altro dei responsabili del progetto – ha privato i bambini di mesi di libertà. Sappiamo benissimo che hanno dovuto rinunciare ai compagni di classe, alle scuole di lingue, alle lezioni di danza, alle attività sportive, alle uscite con i genitori. Proseguire con un impegno che avevamo in mente da tempo, addirittura dallo scorso anno, è un aiuto per le famiglie stesse. Vogliamo evitare che i bambini tornino a rintanarsi tra quattro mura, a restare ore ed ore immobili davanti ai programmi televisivi di cartoni animati, ingozzarsi di merendine, essere catturati, non avendo altro da fare, di giochi elettronici con i loro smartphone. Il nostro obiettivo è essenzialmente sociale, educativo, formativo, e se, vogliamo, anche alimentare“.

Ragionamento che condividiamo in toto, specie se pensiamo che l’apertura delle scuole, non si sa come e nemmeno quando, perchè non lo sanno nemmeno loro, potrebbe riservare a migliaia di ragazzi esperienze traumatiche che con il passare del tempo li isolerebbero e sarebbero deleteri per la loro crescita.

Le informazioni per il GREST sono fornite da:

Marilisa, 347.9422237

Martina, 380.7627593

Gianni, 339.2372902

 

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.