Home / Società / INTERROGAZIONE DI SIMONE MAGISTRI: LE LUCI NATALIZIE
Italpane

INTERROGAZIONE DI SIMONE MAGISTRI: LE LUCI NATALIZIE

simone dueRICEVIAMO E PUBBLICHIAMO… COMUNICATO STAMPA

 

Oggetto: interrogazione a risposta urgente relativa all’installazione delle luminarie natalizie situate nel centro cittadino di Milazzo ed alle spese sostenute per le stesse dall’amministrazione comunale.

Presentata in data odierna interrogazione a risposta urgente al Sindaco ed all’Assessore ai lavori pubblici per conoscere le modalità di installazione, nonché le spese sostenute per le luminarie natalizie situate nel centro cittadino.

Come si ricorderà lo scorso 16 novembre si è tenuta presso il Municipio una riunione tra i commercianti del centro cittadino e l’Amministrazione Comunale nel corso della quale è stata da quest’ultima manifestata l’impossibilità, date le note difficoltà di bilancio, di impegnare risorse economiche per iniziative natalizie, nonché per le connesse attività di installazione di luminarie e addobbi natalizi nelle principali vie del centro.

In conseguenza di ciò diversi commercianti del centro cittadino e non solo hanno provveduto a proprie spese all’installazione ed al mantenimento delle già citate luminarie sin dai primi giorni di Dicembre 2015, ognuno contribuendo per le arterie in cui sono collocati i rispettivi esercizi commerciali.

Nel mese di Dicembre inoltrato si è tuttavia provveduto – in palese contrasto con quanto dichiarato dall’Amministrazione appena qualche settimana prima – all’installazione in alcune vie del centro cittadino di ulteriori luminarie natalizie di caratteri e forma uniforme (specie a forma di stella), alle quali non sembrano aver contribuito/provveduto in alcun modo i citati commercianti, specie in considerazione del fatto che le stesse risultano allocate in zone quale la Via Francesco Crispi, nello spazio antistante la sede municipale, ove non sussiste alcun esercizio commerciale.

A ciò va aggiunto che numerose delle luminarie da ultimo citate risultano allo stato allacciate ai lampioni dell’impianto di pubblica illuminazione comunale tramite cavi ad altezza bambino attaccati tramite comune nastro adesivo, con conseguenti rischi anche solo potenziali per la sicurezza dei cittadini.

Con l’interrogazione proposta si chiede quindi all’Amministrazione comunale di conoscere se all’installazione delle suddette luminarie si sia provveduto con proprie risorse ovvero se per le stesse ci si sia avvalsi di contributi/sponsorizzazioni e/o dell’opera di privati a ciò appositamente autorizzati ed altresì se gli stessi impianti luminosi risultino conformi alle normative in materia di sicurezza degli impianti elettrici.

Milazzo, 04/01/2016

Il Consigliere Comunale

Simone Magistri

Rispondi