Home / Musica / LA CANZONE DI OGGI, 21 APRILE, a cura di Radio Casa mia
Italpane

LA CANZONE DI OGGI, 21 APRILE, a cura di Radio Casa mia

NON RISCUOTE CONSENSI LA CANZONE DI IERI DEI BEATLES, E NON SAPPIAMO SPIEGARCI IL PERCHE’. PROBABILMENTE STANNO CAMBIANDO ANCHE I GUSTI DEI NOSTRI LETTORI ED ASCOLTATORI, SE MOTIVI CLASSICI VENGONO SONORAMENTE SNOBBATI CI AUGURIAMO CHE NON ACCADA LO STESSO CON LA CANZONE CHE PROPONIAMO OGGI, LA TERZA DI QUESTA SECONDA FASE… 

Dare spazio ad un colosso della musica leggera internazionale potrebbe scuotere la classifica, ne siamo certi! Ma dopo ciò che abbiamo visto con motivi celebri relegati nelle retrovie, segno inequivocabile che non incontrano la popolarità degli anni di gloria presso i nostri lettori, al tempo stesso ascoltatori di questa rubrica giornaliera, ci fa temere il peggio! Per nostra natura siamo ottimisti, e ci auguriamo che si tratti solo di una scarsa propensione a spingere verso i posti di vertice della classifica canzoni che potrebbero scalzare dalle prime posizioni altre che gli stessi votanti preferiscono. Ripetiamo che non è in atto nessuna esclusione immediata, che ognuno più votare per più di un motivo, che le scelte finali sono demandate, per l’appunto, alla gara… finale! Chiarito questo, vi diciamo che il cantante di oggi è Charles Aznavour, armeno di nascita, francese di adozione, autore e interprete di centinaia di motivi, con al suo attivo oltre 300 milioni di dischi venduti. Ha la veneranda età di 93 anni, forse è il cantante più anziano ancora in attività (ce ne potrebbero essere altri, ma onestamente ci sfuggono… quanto meno della sua statura!) e scegliere uno dei suoi brani, che possa essere gradito dagli ascoltatori – lettori di questa rubrica ci pone in serio imbarazzo. Se non dovesse essere votato, sarebbe un grave affronto nei confronti di un grande. Ma siamo fiduciosi, anche perchè la prima fase di questa gara è stata vinta, ma solo temporaneamente, da Frank Sinatra. Se è vero che Charles Aznavour è stato definito il Sinatra europeo, forse dimenticando che The Voice era originario della Sicilia, possiamo ben sperare che la canzone di oggi, una qualsiasi, potrebbe avere un mare di consensi… Che, ripetiamo, non significano VITTORIA (non ci sarebbe nulla di male…) ma solo riconoscimento della bravura di un GRANDE VECCHIO!!! Ecco per voi…. IERI SI’, inno agli anni passati visti con rimpianto, e consapevoli degli errori fatti quando si era giovani… Buon ascolto…

Rispondi