Home / Musica / LA CANZONE DI OGGI, 26 APRILE, a cura di Radio Casa mia
Italpane

LA CANZONE DI OGGI, 26 APRILE, a cura di Radio Casa mia

CON QUESTA SIAMO A OTTO! E ANCORA LA CLASSIFICA NON FORNISCE ALCUNA INDICAZIONE IN MERITO ALLE PROBABILITA’ DI SUPERARE LA FASE E PASSARE AL TURNO SUCCESSIVO. INSOMMA, TUTTE LE CANZONI SI EQUIVALGONO… A MENO CHE….

Arriva un pezzo che sicuramente potrà contribuire a muovere la classifica di questa seconda fase. Siamo giunti al motivo numero otto, ma siamo solo agli inizi se consideriamo che i motivi da proporre e da votare sono tantissimi. Avevamo puntato su alcune canzoni, messe in onda qualche giorno fa, ma ci siamo sbagliati: non hanno riscosso il successo che avrebbero meritato, purtroppo capita. E il cantante che oggi presenterà un suo motivo ne sa qualcosa: si tratta di LUIGI TENCO, un cantautore che non ha avuto parecchio seguito quando era in vita; solo dopo il tragico gesto di Sanremo 1967 le sue canzoni hanno cominciato ad essere apprezzate e riascoltate. Da poco il cantautore, approdato alla RCA, aveva cominciato ad assaporare un po’ di popolarità, nonostante brani come MI SONO INNAMORATO DI TE , QUANDO, ANGELA. Il tutto grazie alla sigla dello sceneggiato televisivo con Gino Cervi, IL COMMISSARIO MAIGRET, UN GIORNO DOPO L’ALTRO, una canzone che si riallaccia ai temi cari ai cantautori dell’epoca, che in qualche modo richiama anche gli chansonniers d’oltralpe. Nel mese di aprile del 1966 Luigi Tenco incide LONTANO LONTANO, un motivo delicato, arrangiato da Ruggero Cini, con il quale partecipò al Disco per l’estate di quell’anno. E’ un motivo che ancora oggi si apprezza per la sua bellezza, in cui il testo contempla la nascita e la fine di un amore. Una fine già preventivata, che il protagonista evita accuratamente di pronunciare, perchè preferisce rifugiarsi in un “ormai troppo lontano”, con la certezza che non ci sia più nulla da fare. Immagini che richiamano ancora una volta il pessimismo del’cantautore, senza tuttavia scalfire la poesia della canzone che risulta la migliore in senso assoluto. Eccola per voi… LONTANO LONTANO

Rispondi