Home / Comunicati / LA FESTA DEGLI ALBERI? LA FESTA LA FANNO AGLI ALBERI!
Italpane

LA FESTA DEGLI ALBERI? LA FESTA LA FANNO AGLI ALBERI!

albero mancante 21UNA CARRELLATA DI FOTOGRAFIE CHE EVIDENZIANO LA TRAGICA FINE CHE NELLA NOSTRA CITTA’ VIENE RISERVATA AGLI ALBERI. MAI NESSUNO CHE ABBIA SCOPERTO I RESPONSABILI. EPPURE, PENSANDOCI BENE…

Attilio condivide una nota di Filippo Calderone, mentre Pippo Ruggeri esulta per l’iniziativa che vede coinvolti i bambini del 2° Comprensivo. Riportiamo le loro esternazioni, ma diamo spazio anche a quello che ci è arrivato, con foto e ubicazione dello scempio. La morte degli alberi, piantati dal comune, hanno dei responsabili. Non solo l’acido che viene gettato nelle radici per farli morire, ma anche coloro che esultano perchè non hanno un po’ di ombra davanti alle loro attività. E la cosa ci appare sospetta… Fatevi un giro per le strade di Milazzo. Non lo dico ai lettori, ma ai VIGILI URBANI, per relazionare su quella che è un’abitudine ormai consolidata: fare appassire un albero e ricoprire poi l’aiuola con cemento! In questa città non c’è rispetto per nessuno, e la lotta giornaliera di TERMINAL, anche se viene apprezzata dalla maggior parte, trova un ostruzionismo complice delle malefatte!

“Impariamo a proteggere gli alberi. Sono dei formidabili alleati che abbiamo nella lotta ai cambiamenti climatici”. L’albero è un prezioso alleato nella lotta ai cambiamenti climatici, proteggerlo significa anche difendere il territorio e le specie che lo abitano”.
Bellissima Festa dell’Albero nella scuola Elementare di San Giovanni di Milazzo (ME). Ulivi e carrubi per il rispetto dell’identità del mediterraneo. Un carrubo speciale ottenuto da un seme del carrubo dei 500 anni del Tono di Milazzo(ME). Brava la dirigente dell’Istituto Comprensivo II Alma Legrottaglie e brave tutte le maestre del plesso di San Giovanni che hanno contribuito a rendere la Festa dell’Albero un grande momento di civiltà e di bellezza. L’Iniziativa ha ricevuto il plauso dell’assessore all’ambiente Damiano Maisano e del vice presidende del Consiglio Comunale Capone. Gli alberi d’ulivo sono stati donati dal florovivaista Salvatore Crisafulli. (Legambiente del Tirreno)

Vi ricordate l’albero che svetta maestoso in pieno centro di Milazzo? era proprio dietro il garage Central. Ebbene cari amici, un villano arricchito, un essere che non ha nessun rispetto per la natura lo ha prima tagliato in cima e ieri 20 novembre 2015 lo ha sradicato letteralmente. Un albero che aveva più di un quarto di secolo è stato estirpato da un uomo senza scrupoli! Domanda: dove sono gli ambientalisti che si oppongono a qualsiasi opera in nome del rispetto della natura e dell’ambiente?? Dormono?? Non c’è stato nessuno che abbia denunciato il misfatto. Perché??? (Filippo Calderone)

Ed ecco adesso qualche foto delle aiuole che prima ospitavano gli alberi. Volete l’ampia documentazione fotografica? Non vale la pena: fatevi un giretto, a partire da piazza San Papino fino alla vecchi stazione, e poi tornate su via Giorgio Rizzo fino a Piazza Roma… Buon divertimento. 

 

 

 

 

Rispondi