Home / Comunicati / LA SICILIA? SE NE RICORDANO SOLO DURANTE LE ELEZIONI!
Italpane

LA SICILIA? SE NE RICORDANO SOLO DURANTE LE ELEZIONI!

crolloVERGOGNOSO SILENZIO SULLE OPERE CHE NECESSITANO DI ESSERE REALIZZATE. QUELLO CHE INDIGNA MAGGIORMENTE E’ IL FATTO CHE LE RISPOSTE LE DEBBANO DARE SICILIANI COME NOI! POI VERRANNO A CHIEDERE I VOTI. E NOI LI DAREMO… COME AL SOLITO! ECCO QUANTO COMUNICATO DAL MOVIMENTO INSIEME SI PUO’! 

Vogliamo la verità sulla questione viabilità in Sicilia

Care Amiche e Cari Amici,

come mai non si parla di più della questione viabilità in Sicilia? Vogliono farci credere che sia tutto risolto?
Siamo stufi di essere presi in giro o tenuti buoni con false promesse. Il nostro Movimento esige di essere informato sull’andamento dei lavori e garanzie in merito ai tempi di realizzazione dei sistemi infrastrutturali e ferroviari.

Sono passati mesi dal crollo dell’Himera e dai ritardi vergognosi sulla linea ferroviaria e aerea. La nostra Sicilia sta subendo danni gravissimi: ogni giorno che passa si traduce in occasioni perse o mancate, nella riduzione del turismo; si traduce in malcontento che dilaga e casse che si svuotano. Senza parlare dei cittadini, che meriterebbero un capitolo a parte. I disagi che sono costretti a subire da mesi sono incalcolabili! Ormai anche andare a lavoro, a scuola o a fare la spesa stanno diventando un’impresa titanica!
E i politici che fanno?
Come al solito nulla! Soltanto il M5S ha fatto una operazione mediatica di grande successo, peccato che sia servita più a loro che alla Sicilia. Le soluzioni trovate finora (così come le strade) sono impraticabili e qualunque ingegnere lo sa. Mi chiedo se chi di dovere si è messo una mano sulla coscienza prima di proporre la regia trazzera. Quando si soffre di una malattia grave, interna, un cerotto non basta. È una cura palliativa, non un rimedio definitivo!

Chiediamo quindi oggi all’Anas e all’assessore ai lavori pubblici di dirci esattamente quando avremo la bretella e soprattutto quando riavremo la percorribilità autostradale sia ad una che a doppia corsia. Pretendiamo una risposta immediata e un’azione concreta. Questa volta non resteremo a guardare. Ci appelliamo al vostro amore per la nostra povera terra mutilata e vi chiediamo di sostenerci in questa nuova battaglia! Otteniamo insieme le risposte che ci meritiamo!

#InsiemeSiPuò

Rispondi