Home / Di tutto un pò / LA SOLITA MUSICA? NO, LA SOLITA SPAZZATURA!
Italpane

LA SOLITA MUSICA? NO, LA SOLITA SPAZZATURA!

Purtroppo non si riesce a venire a capo di una situazione alquanto delicata. Facile dare la colpa all’Amministrazione. Facile prendersela con i bagnanti… Se fossimo dei giudici daremmo un concorso di colpa, ma sappiamo benissimo che parlando, e parlando, e poi ancora parlando non risolviamo i problemi! Le spiagge restano non sporche, ma luride! I bidoni, nei luoghi dove sono posizionati perchè in molti punti sono svaniti, sono circondati dai rifiuti che i bagnanti depositano attorno. Un po’ come avviene con i cassonetti lungo le strade quando il servizio raccolta si ferma per un giorno! Tutti a gettare rifiuti, a disfarsene, a non volerli in casa! Eppure sono rifiuti che, nelle nostre case, facciamo noi, e non sarebbe male se, in certe situazioni di emergenza, i rifiuti fossero tenuti dentro, almeno un giorno! Ma c’è un aspetto ancora più inquietante della vicenda: no, non mi riferisco alla spazzatura, alla mancata raccolta, alle colpe dei bagnanti. Mi riferisco al fatto che a nessuno viene in mente di raccogliere le decine e decine di bottiglie di plastica che con il vento potrebbero essere trasportare verso il mare! Ci sono città, in Italia e all’estero, dove giovani che non hanno un lavoro si industriano per raccogliere bottiglie di plastica, di vetro, o lattine, e poi le rivendono. Ma qui siamo a Milazzo, non certo in “altre città e all’estero”! Proporre qualcosa del genere è REATO! Meglio bivaccare mantenuti dai nonni, visto che i genitori non ce la fanno! Meglio stiracchiarsi sulla spiaggia a prendere il sole come le lucertole. Magari ci pensassero i MIGRANTI arrivati a Milazzo a fare qualcosa… Non per essere razzisti, per carità, ma meglio stare ore ed ore davanti ai supermercati o all’Italpane per chiedere l’elemosina, perchè se uno dovesse dir loro di rendersi utili per la comunità che li ospita, per prima cosa non capirebbero di cosa stai parlando. La seconda? No, meglio evitare perchè non ti capiscono… Lo volete sapere lo stesso: ti manderebbero a fare in culo! 

Rispondi