Home / Di tutto un pò / LETTERA APERTA AL SINDACO MIDILI

LETTERA APERTA AL SINDACO MIDILI

A SCRIVERLA SONO L’ARCHITETTO FRANCESCA MAIO (nella foto) E IL DOTTOR SANTI GRILLO

Egregio Signor Sindaco 

Alla luce delle ultime misure adottate dal Governo per il contrasto e contenimento dell’emergenza Covid-19 contenute nel Dpcm del 13 ottobre 2020 e considerata la proroga dello stato di emergenza fino al 31.01.2021con delibera del Consiglio dei Ministri n. 66 del 7 ottobre 2020 come conseguenza della dichiarazione di “emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale” da parte della Organizzazione mondiale della sanità (OMS) – appare a tutti chiaro il periodo di enorme difficoltà ed incertezza economica della nostra città.

Nella speranza che Lei, in qualità di Primo cittadino, possa rappresentare un importante riferimento e sostegno per tutte le attività commerciali del comune, mettendo in atto una notevole azione sul territorio che non si limiti alle sole attività di vigilanza e controllo, ma comprenda quell’efficace azione d’informazione, sensibilizzazione e assistenza prevista anche al punto d), art. 3, del Dpcm del 13 ottobre 2020: 

“i sindaci e le associazioni di categoria promuovono la diffusione delle informazioni sulle misure di prevenzione igienico sanitarie di cui all’allegato 19 anche presso gli esercizi commerciali”;

ci auguriamo che questi temi siano prioritari nel Suo piano di governo della nostra Città, eche tengano presenti anchetutti i sentimenti di tensione dovuti alle implicazioni sanitarie, sociali ed economiche dell’attualecondizione di emergenza che irrimediabilmente coinvolgono i nostri concittadini.

Infine, considerato quale punto di prioritaria importanza il destino della nostra città, e non volendoci limitare alle semplici parole, cogliamo l’occasione per dare la nostra disponibilità a titolo gratuito, in qualitàdi professionisti impegnati sul territorio Milazzese, rispettivamente nel settore sicurezza nel lavoro e nel settore economico, nel coordinare e promuovere un’azione di sinergia, anche con imprese e associazioni, al fine di fornire informazioni e sensibilizzare sulle misure di prevenzione igienico sanitarie, nonché informare su tutte le risorse economiche disponibili messe in campo dal Governo centrale a ristoro delle gravissime perdite subite dagli operatori economici.

La ringraziamo per l’attenzione.

Arch. Francesca Maio  – Dott. Santi Grillo

     
Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.