Home / Sport / LO SFOGO DI UN OPERATORE ECOLOGICO…

LO SFOGO DI UN OPERATORE ECOLOGICO…

“… noi operatori ecologici di Milazzo…  abbiamo lavorato per intero tutto l’anno in corso e l’anno precedente.

Abbiamo lavorato a Natale, a Capodanno, il 25 aprile, il 1° maggio, a Pasqua e a Pasquetta.

Abbiamo anche lavorato anche quando tutti stavano chiusi in casa per la pandemia.

Adesso che ognuno di noi pensava di godersi qualche giorno di ferie, giunge a sorpresa l’idea dell’amministrazione comunale: si cambia ditta per 16 giorni.

Il danno è enorme: ferie zero, stipendio e quattordicesima mensilità maturate?

Signori amministratori, non sarebbe stato più logico concedere una proroga all’azienda attuale in attesa di nuovi eventi?

Come dipendenti non parteggiamo per nessuna azienda in particolare, avendo lavorato nelle aziende che operano nel comune di Milazzo da oltre venti anni ci siamo resi conto che una vale l’altra!

Ma non possiamo essere penalizzati così, e non è la prima volta.

Chi deve intervenire, intervenga, per evitare questa ennesima ingiustizia verso gli operai del settore igiene e ambiente nel comune di Milazzo. Mi auguro che questo mio sfogo venga preso in considerazione e condiviso… “

 
Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.