Home / Di tutto un pò / LUNGOMARE DI PONENTE, INCIDENTE NELLA NOTTE? NO, SOLO… DUE ANNI FA!

LUNGOMARE DI PONENTE, INCIDENTE NELLA NOTTE? NO, SOLO… DUE ANNI FA!

 SONO IN TANTI A CHIEDERSI, PASSANDO, CHI SIA STATO LO SFORTUNATO AUTOMOBILISTA CHE HA RIDOTTO IL PALO IN QUELLE CONDIZIONI… MA I RESIDENTI PRECISANO…

Sintesi della discussione avuta con un residente di via Tukery. Il quale ha pregato il nostro giornale di riferire quanto dallo stesso dichiarato: il palo mostrato nella foto è in quelle condizioni da due anni. “E’ da allora che siamo al buio, in questa zona“, aggiunge in dialetto una signora, preoccupata per chi attraversa la strada durante la giornata.E continuando, sempre in dialetto, dice: “Lo vede come corrono qui le macchine? Non si fermano nemmeno a pregarle in ginocchio, si figuri la sera, al buio! E chi deve uscire di casa, la sera, per buttare la spazzatura, rischia la vita!”. Bene, il messaggio è stato recepito, i lettori sapranno che questa notte, o la notte scorsa, o qualche notte addietro non c’è stato alcuna macchina che si è schiantata contro quel palo della pubblica illuminazione! Ma alla signora, avanti negli anni, non le va di chiudere così una discussione iniziata da un suo vicino di casa: “La luce, grida con la forza che ha in corpo, chi deve provvedere a mettere la luce? U sapi ‘u sindacu chi semu ‘o scuru? Avi ddu anni chi semu ‘o scuru!“. Per rabbonirla, ci pensa il vicino, rassicurandola che con la foto su TERMINAL qualcuno interverrà per sostituire il palo e rimettere al suo posto la lampada; quanto meno per dare luce alla zone e per la sicurezza stradale. Ci sentiamo importanti, ma preferiamo comunicare, a quel signore, senza farci vedere dall’anziana, che il nostro è solo un misero tentativo di portare a conoscenza dell’Amministrazione e di chi deve intervenire una situazione anomala, che si trascina da ben due anni! Quindi non garantiamo nulla! Ma siccome le vie del Signore sono infinite, non vogliamo perdere le residue speranze! 

Rispondi