Home / Di tutto un pò / MILAZZO CHIUSA? ARRANGIATEVI!
Italpane

MILAZZO CHIUSA? ARRANGIATEVI!

PORTO SALVOSAREBBE BASTATO POCO PER EVITARE CRITICHE O, PEGGIO ANCORA, INCIDENTI FRA CHI NON PARTECIPAVA ALLE CORSE ED ERA RIMASTO PRIGIONIERO DEL TRAFFICO! 

ARRANGIATEVI…. è un film del 1959, con l’indimenticabile Totò.

Il titolo scelto ci ha portati all’evocazione del film omonimo, pieno di tanti equivoci, ma non è di questo che parleremo ma dell’equivoco  al quale si induce l’automobilista trascurando certi dettagli tecnici ineludibili.

Oggi, 5 giugno, ore 8,09, un’autovettura ha improvvisamente imboccato contro mano  la Via Porto Salvo, provenendo da Piazza Caio Duilio. Manovra generalmente vietata, ma il transennamento della restante parte di Piazza Caio Duilio sarà stato “galeotto”.

Chi scrive (percorreva la stessa strada), ha fatto in tempo a spostarsi, ma un altro veicolo, di più grossa stazza, che vi si era appena immesso, provenendo da Via Umberto I°, si è trovato quello scalmanato davanti e non ha avuto possibilità di spostarsi verso il muro.

Lo sciagurato non ha avuto l’ardire di fermarsi ma, accelerando ancora, è salito sul marciapiedi e si è tuffato nella Via Umberto I°.

La scena vista nel retrovisore è stata poi immortalata alla meglio ma, forse, l’inclinazione rende meglio l’acrobazia inutile e pericolosa.

Perché è successo? Non ha alcuna importanza. Il monito resta…è chiaro ed evidente è documentato e “…al buon intenditore poche parole bastano. Ma, almeno la Via  Porto Salvo – brevissima ma piena di  storia – ha avuto la sua giornata di gloria.

 

Rispondi