Home / Di tutto un pò / MILAZZO, DELINQUENTI SENZA FRENI… MA LE TELECAMERE SORVEGLIANO O NO?

MILAZZO, DELINQUENTI SENZA FRENI… MA LE TELECAMERE SORVEGLIANO O NO?

RAPINA IN UNA BAR DEL LUNGOMARE. LA CRIMINALITA’ COLPISCE DI NOTTE.

La saracinesca non è bastata a proteggere il locale: e dopo avere avuto la meglio sulla saracinesca, gli “ignoti” ma ci auguriamo non tanto (visto che ci dovrebbero essere le telecamere a fornire immagini per individuare i colpevoli…) hanno preso di mira l’interno del bar ubicato all’incrocio tra il Lungomare Garibaldi e la via Matteo Nardi, il Casale Grande per intenderci. Per essere più espliciti, il bar che da anni ha preso il posto dell’ex negozio di dischi di Perez. Bottino? Non certo milioni di euro, poichè non è stato svaligiato il caveau della Banca D’Italia. Bottiglie di liquore, con gravi danni anche all’attività commerciale e la certezza che ormai in questa città i delinquenti agiscono indisturbati. Non si può pretendere, lo diciamo perchè ne siamo consapevoli, il controllo del territorio da parte delle Forze di Polizia, metro per metro, secondo per secondo: cosa pressochè impossibile. Ma crediamo che stringendo i freni su comportamenti troppo spesso tollerati, chiudendo un occhio e a volte tutti e due, e ripristinando quella legalità che la maggior parte dei cittadini desidera, si potrà avere la certezza di scoraggiare eventi delittuosi messi a segno da criminali che agiscono convinti di essere impuniti e di alzano la cresta! Ma una domanda ci sorge spontanea: le famose telecamere di sorveglianza funzionano? NO, la facciamo perchè sempre più cittadini si rivolgono a noi non avendo risposte in merito da altri interlocutori…

Rispondi