Home / Satira / MILAZZO, LA CASA DEGLI SPIRITI…
Italpane

MILAZZO, LA CASA DEGLI SPIRITI…

FOTO SENZA DEDICA, MA L’ASPETTO NON E’ RASSICURANTE. E RIAFFIORA ALLA MENTE DEI PIU’ ANZIANI LA LEGGENDA DI ANIELLO CUOMO. MA ERA PROPRIO UNA LEGGENDA?

La foto si riferisce a Villa Vaccarino oggetto di precedenti interventi su Terminal per lo stato pietoso in cui si trova, oggi patrimonio Comunale intoccabile e non cedibile nonostante recenti offerte di acquisto da parte di un imprenditore indiano. Commentare il degrado è superfluo ma un suggerimento è d’obbligo ai milazzesi: al prossimo appuntamento elettorale, marcate visita e se proprio non volete stare lontano dalle urne seguite l’esempio dell’imperatore romano Gaio Giulio Cesare Germanico al secolo Caligola che nominò senatore il suo amato cavallo Incitatus. Il suo nome sarebbe già una garanzia di buon governo della Regione, e non solo per essa.                                           

Carlo Bonanzinga

1 Commento

  1. Comincio a pensare che il commissariamento della città sia la scusa perfetta per coprire l’incapacità a lavorare o avere idee operative.

Rispondi