Home / Di tutto un pò / MILAZZO OSPITA “ANCH’IO SONO LA PROTEZIONE CIVILE”

MILAZZO OSPITA “ANCH’IO SONO LA PROTEZIONE CIVILE”

IL PROGETTO HA COME TEMA L’INCENDIO BOSCHIVO, E SI SVOLGE A CAPO MILAZZO

I campi scuola “Anch’io sono la Protezione Civile” sono organizzati dal Dipartimento della Protezione Civile in collaborazione con le Regioni e le organizzazioni nazionali e locali di volontariato. L’iniziativa, avviata nel 2007, coinvolge oltre 6 mila giovani all’anno, e punta a rendere ragazze e ragazzi consapevoli del ruolo attivo che possono svolgere, a partire dai piccoli gesti di ogni giorno, per la tutela dell’ambiente, del territorio e della collettività. https://www.facebook.com/pg/campiscuolaprotezionecivile/about/?ref=page_internal

Anch’io sono la protezione civile” individua infatti negli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado il proprio target di riferimento. Il Progetto si rivolge, quindi, ai giovani di età compresa fra gli 11 e i 17 anni. Per l’edizione 2017 sono oltre 240 i campi scuola in programma, e sono quindi più di 4 mila i ragazzi che si confronteranno, in tutta Italia, con chi fa quotidianamente protezione civile: dai Vigili del Fuoco alle Forze di Polizia, dal 118 alla Croce Rossa Italiana, oltre che naturalmente con rappresentanti di Comuni, Regioni e numerosi altri attori del Servizio Nazionale della Protezione Civile. Il progetto interesserà tutto il territorio nazionale, con particolare riguardo alle aree a maggior valore naturalistico. Dalla prima edizione ad oggi, il Progetto ha coinvolto, formato e informato oltre 40 mila giovani tra gli 11 e i 17 anni. Il gioco è la modalità didattica individuata per dialogare efficacemente con i ragazzi e favorire tra loro dinamiche di confronto, di scambio, di crescita. Divertimento e formazione sono quindi le parole chiave dei campi scuola, che offrono ai ragazzi attività ludiche, ma anche un fitto programma didattico dedicato alla conoscenza del Sistema di protezione civile e, in particolare, dei piani comunali di emergenza e del territorio. Naturalmente, nel corso dei campi scuola le Organizzazioni di volontariato hanno anche modo di avvicinare i più giovani alla conoscenza delle attività che quotidianamente svolgono a servizio del territorio.

Tra gli obiettivi, immediati e di medio termine, dei campi scuola “Anch’io sono la protezione civile”:

– incentivare la tutela del patrimonio boschivo e naturalistico

– contribuire alla prevenzione dei rischi – favorire la conoscenza dei compiti del Servizio Nazionale

– sensibilizzare i più giovani rispetto all’importanza dei piani di emergenza.

Divertimento e formazione sono le parole d’ordine dei campi scuola che offrono ai ragazzi tante attività ludiche e un fitto programma didattico dedicato alla conoscenza del Sistema di protezione civile e, in particolare, dei piani comunali di emergenza e del territorio.

È possibile seguire “Anch’io sono la protezione civile” anche sui social e, in particolare, sulla Pagina Facebook dedicata, che dà ampio spazio ad aggiornamenti, approfondimenti e contenuti multimediali. Il Dipartimento ha inoltre lanciato l’hashtag #campiscuola2017 per consentire a ragazzi e operatori di pubblicare su instagram foto e filmati brevi delle attività svolte durante il campo scuola.

http://www.protezionecivile.gov.it/jcms/it/view_dossier.wp? prevPage=dossier&contentId=DOS64389

Una settimana per avvicinare i giovani alle tematiche della Protezione Civile e della prevenzione dei disastri, ma soprattutto un’occasione per conoscere una diversa parte d’Italia stringendo nuove amicizie e divertendosi imparando.

https://www.cri.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/33197

Rispondi