Home / Di tutto un pò / MILAZZO, PARCHEGGIA LA SERA, E IL MATTINO TROVA LA MACCHINA NELLA BUCA!

MILAZZO, PARCHEGGIA LA SERA, E IL MATTINO TROVA LA MACCHINA NELLA BUCA!

E’ ACCADUTO NELLA CENTRALISSIMA VIA COL. BERTE’, subito dopo la POLLERIA LISA, dove nella mattinata di oggi il proprietario di un’autovettura ha avuto la sgradita sorpresa di trovare la macchina al di … sotto della sede stradale! Accade anche questo nella nostra città, e non per puro caso! Lo sanno tutti (solo chi non vuole saperlo fa ancora lo gnorri…) che le strade di Milazzo sono un colabrodo, e a nulla vale qualsiasi intervento! Ogni tanto si cerca di riparare (diremmo meglio OTTURARE) le numerose buche che si formano sull’asfalto ricorrendo a qualche secchio di catrame, ma non si fa altro che peggiorare la situazione, e dopo pochi giorni siamo punto e a capo! Nessun intervento radicale, quelli che mancano sono sempre e solo i soldi, e gli automobilisti devono pregare i loro Santi protettori per scongiurare situazioni più tragiche!

Ricordiamo a noi stessi lo sprofondamento di Salita Cappuccini, cui ha fatto seguito la totale mancanza di un rapido intervento per evitare un disastro, nel breve termine. NULLA! Nonostante foto e segnalazioni fatte dal nostro giornale, le auto continuavano a transitare, salendo e scendendo dai Cappuccini, fino a quando qualcuno si è deciso a fare eseguire i lavori. Così come per la voragine di piazza XXV Aprile, il tombino sprofondato nella via dei Mille (fra qualche giorno quel secchio di asfalto sarà inutile…), il coperchio del pozzetto al centro della strada in via S. Giovanni, davanti all’Italpane, ancora con un vistoso foro pericolosissimo per la circolazione veicolare e pedonale, poichè NON SI HANNO 600 EURO PER SOSTITUIRLO!

Che Dio ce la mandi buona, signori amministratori. Anzi, CHE DIO VE LA MANDI BUONA, e che non accada mai nulla DI GRAVE, nemmeno davanti all’attraversamento di via Matteo Nardi ai bambini che escono dalla Piaggia, privo di segnaletica pedonale.

Ma non è detto che VE LA MANDINO BUONA I CITTADINI ELETTORI, e ci pare che nonostante le premesse ed i proclami di recuperare le corna dopo aver perduto i buoi, per attendere l’ultimo anno, ancora nulla si muove per il verso giusto. Non funziona così, e ve ne accorgerete a vostre spese!

Intanto il malcapitato proprietario della macchina sprofondata ha dovuto far ricorso ad un carro attrezzi per poterla tirare fuori dalla buca… Che serva di monito a tutti gli automobilisti… 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.