Home / Di tutto un pò / MILAZZO, UN MEDICO DA RADIARE DALL’ALBO!

MILAZZO, UN MEDICO DA RADIARE DALL’ALBO!

Atul Gawande L. MARZOLINI.

ECCO LA SINTESI DI UNA DISCUSSIONE CHE E’ STATA RIFERITA A NOI DI TERMINAL!

Gentile Redazione, provo sconcerto di fronte a quel che ho sentito ieri sera, seduto al tavolo di uno dei tanti ritrovi milazzesi. So che la mia segnalazione non servirà a nulla, ma vi assicuro che la discussione che ho ascoltato, fra un medico del quale non conosco il nome e una persona che lo aveva chiamato, potrebbe essere solo la punta di un iceberg. La sintetizzo per voi e per i vostri lettori.

Medico – Sì, mi dica..

Paziente -….

Medico – No, non sono a Milazzo, sono fuori, mi dispiace…

Paziente – ….

Medico – Non si preoccupi, chiami eventualmente il 118, io non posso farci nulla. Rientrerò fra un paio di giorni…

Paziente – …

Medico – No, stia tranquilla! Verranno subito, basta che lei dica quel che ha sua mamma… Buonasera!

Fin qui la discussione, che avrebbe potuto passare inosservata, ma solo se non fossimo stati…a Milazzo! Infatti il medico, pur di non alzarsi dal tavolo del bar e andare dalla sua paziente, ha detto che NON ERA A MILAZZO. Ma il bello (si fa per dire) è venuto dopo: agli amici seduti accanto a lui, che si erano fermati per permettergli di parlare, ha aggiunto: “Niente, una delle solite camurrie! Questa mi rompe sempre le palle (TESTUALMENTE!) nei giorni e nelle ore impensate! Sua madre ha più di 90 anni. Ogni volta che ha qualche problema mi chiama… E chi ci pari, chi iò ci pozzu fari u miraculu?” 

Poi, rendendosi conto che qualcun altro lo stava ascoltando, ha preferito cambiare discorso! Ma per me rimane sempre una MERDA! Che ne pensate?

RISPOSTA: La stessa cosa che pensa lei! MERDA da radiare dall’albo. Ma aggiungiamo un’altra cosa: non è il solo… Lo sa quanti ce ne sono come lui? Un’infinità!  

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.