Home / Di tutto un pò / MONUMENTO A LUIGI RIZZO, SI PREPARA IL TRASLOCO?
Italpane

MONUMENTO A LUIGI RIZZO, SI PREPARA IL TRASLOCO?

Ecco il basamento in cemento armato che ha trovato spazio all’interno della rotatoria di Via dei Mille. Ieri sera getti d’acqua, che hanno lasciato sconcertati da una parte, ma meravigliati dall’altra i milazzesi ed i turisti che affollavano, a quell’ora, il porto. Stamattina ci è stato possibile scattare le foto e immortalare quella struttura in cemento armato che, secondo i bene informati, dovrebbe sostituire quel meteorite che è stato depositato all’interno dell’aiuola spartitraffico, sfuggendo al controllo dei tecnici aerospaziali della NASA che originariamente avevano calcolato che si sarebbe inabissato nel mar del Giappone. Come un missile nordcoreano! E prende corpo l’ipotesi che venga spostato proprio in mezzo alla rotatoria il monumento dell’Eroe di Premuda, ammiraglio Luigi Rizzo. Al punto che qualcuno ha voluto inviare anche una foto, posizionando il monumento del grande nostro concittadino che mantiene fisso il suo sguardo verso il mare. Beh, noi saremmo contenti, sarebbe una degna collocazione per l’Ammiraglio, il quale verrebbe tolto da quell’angolo oscuro del Lungomare, a fare il guardiano alle coppiette senza più inibizioni e ai tossicodipendenti. Ma se qual basamento di cemento dovesse servire per altri fini? E lo ha posizionato il comune o chi altri? Con le necessarie autorizzazioni? Non dimentichiamo che le rotatorie sono state costruite investendo denaro pubblico, e qualsiasi opera che ne pregiudichi la naturale destinazione dovrebbe essere sottoposta a controlli ed autorizzazioni… Staremo a vedere… 

Rispondi