Home / Eventi / NONNA CARMELA E I SUOI 110 ANNI
Italpane

NONNA CARMELA E I SUOI 110 ANNI

nonna-carmela-con-di-bellaERAVAMO LI’, A FESTEGGIARLA, E LEI, AL SOLITO, NON HA TRADITO ALCUNA EMOZIONE…

Carmela Velardi, classe 1906, ha spento le tre candeline posizionate sulle tre torte che riproducevano rispettivamente centinaia, decine e unità dei suoi 110 anni. Appuntamento alle 17 di sabato 22 ottobre, per ricevere gli ospiti, anche se per il taglio della torta ha voluto tirare fino alle 19, per consentire a Padre Mario Savarese di celebrare la messa nella chiesa di Santa Maria Maggiore, e quindi di presenziare come negli anni precedenti. Ha voluto salutare tutti, come al solito. E ricordava abbastanza bene ognuno dei suoi ospiti. Ha tradito però un certo imbarazzo quando è arrivato l’assessore Giovanni Di Bella, in sostituzione del Sindaco e con la fascia tricolore, perchè ricordava bene il primo cittadino, presente alla festa dei 109 anni! Così come ricordava bene altri ospiti, con i quali si è intrattenuta da perfetta padrona di casa, e con i quali ha posato per le consuete foto di una ricorrenza inconsueta! Se qualcuno pensava che nonna Carmela sentisse il peso degli anni, e che i ricordi vacillassero, è bastato un semplice episodio a meravigliare i presenti: le ho detto che in quel giorno si teneva un’altra festa, in piazza, per i 200 anni della Farmacia Alioto. “200 anni? Miiii, Alioto quale, Franco?“. Franco? le chiedo. “Ah, no! Franco Alioto è il gioielliere, la Farmacia è quella vicino a Filoramo!“, replica prontamente. Come si suol dire, colpito e affondato! E’ bastata questa semplice battuta a far capire che Nonna Carmela i suoi 110 anni li ha compiuti “con lode” e si è avviata verso i 111, e li festeggerà con le solite tre candeline, il suo entusiasmo, la sua voglia di ricevere parenti ed amici che sono contenti di non mancare ad un appuntamento diventato da qualche anno una consuetudine. Auguri, Nonna Carmela, che Iddio la benedica e le dia tanta salute!    

Rispondi