Home / Sport / “Nonna ti voglio bene”, dedicato a Nunziatina LA ROSA vedova Amato

“Nonna ti voglio bene”, dedicato a Nunziatina LA ROSA vedova Amato

NEL PRIMO ANNIVERSARIO DELLA SCOMPARSA DELLA NONNA, è la nipote LAURA OLIVA a inviarci il messaggio d’amore rivolto a colei che è rimasta per sempre nel suo cuore.

Un messaggio d’amore ad una nonna straordinaria, così come solo le nipoti sanno scrivere. E se mancano le parole, ci sono ricordi e emozioni che non potranno mai e poi mai essere cancellati dal tempo che passa.

Laura, figlia di Stefano Oliva e Antonella Amato, è stata la prima nipote, e per prima ha avuto l’affetto che ogni nonna sa dare ai suoi nipoti. Prima che arrivassero gli altri (Alessandro Oliva, Silvia e Claudia Amato) ha avuto il tempo di averla tutta per sè. E con l’arrivo degli altri, non si è mai sentita privata dell’affetto di sua nonna: anzi, aumentando il numero dei piccoli, in quella donna straordinaria si moltiplicavano i sentimenti di amore nei confronti dei figli dei suoi figli!

“Mia nonna è stata una Nonna stupenda”. Tanto basta per dire tutto di una persona che si porta dentro il cuore e non si dimenticherà mai! Laura sintetizza in poche parole le doti della nonna, e non possiamo che essere d’accordo con lei, poichè anche noi, avendola conosciuta come mamma dei nostri amici degli anni migliori, come sposa di Gino Amato, galantuomo di altri tempi, conserviamo di lei un ricordo stupendo.

La nonna è andata via un anno fa, e sa che ha lasciato una traccia indelebile del suo passaggio su questa terra. Grande è stato il suo amore nei confronti della famiglia, fino all’ultimo o, come scrivi tu, fino alla fine dei suoi giorni. Non sono finiti qui, in quel triste 20 maggio 2019. Continuano in un’altra dimensione, dove ha tutto il tempo per stare con il suo sposo, e assieme vegliare su di voi, ragazzi! 

Non leggerà questo messaggio sul nostro giornale, Laura. probabilmente saranno altri a leggere, e ricorderanno una donna che non hanno dimenticato. Lei, lassù, sapeva già che avresti voluto far sentire un messaggio di vicinanza, così come saprà che, ogni giorno, vivrai con il suo ricordo in fondo al cuore. E se dovessi avvertire, chiudendo gli occhi, una presenza estranea, o sentire nel silenzio della notte una voce, lontanissima….  proprio così, Laura, è lei, è la tua nonna che ti vuole bene e ti è vicina.

 
Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.