Home / Di tutto un pò / NOTIZIA INQUIETANTE: RINASCONO LE RONDE?

NOTIZIA INQUIETANTE: RINASCONO LE RONDE?

SEMBRA SI STIANO FORMANDO A MILAZZO E SOPRATTUTTO IN PERIFERIA. LA NOTIZIA E’ PERVENUTA AL NOSTRO GIORNALE, PER SENTITO DIRE, e prima della pubblicazione avremmo dovuto verificarla. Ma le preoccupazioni sono tante: innanzitutto il motivo che ha spinto alla formazione di questi gruppi di cittadini, stanchi di sopportare frequenti illegalità e disposti a ricorrere alle maniere forti per ridurre alla ragione, o quanto meno far perdere determinate abitudini, agli incivili! E’ forse la certezza della mancanza di controlli che li ha spinti a riunirsi? O, come tempo fa ci ha detto qualcuno, il rischio di trovare degli inquilini indesiderati all’interno delle abitazioni lasciate incustodite panche per brevi periodi e per motivi di salute dell’occupante, contro i quali sembrano vani anche i ricorsi alle forze di Polizia? Non dimentichiamo che le case popolari di Fiumarella sono soggette ad “espropri” che nulla hanno di proletario… e non solo quelle! 

Non va sottovalutato da noi (e ci auguriamo anche da chi leggerà questo nostro annuncio) il rischio che possano scoppiare risse fra questi sconosciuti difensori della legalità e chi, per svariati motivi, possa perpetrare azioni che non vengono perseguite per legge. A quanto pare, almeno stando a quel che ci è stato raccontato e che va preso sempre con il beneficio d’inventario, ci sarebbero delle persone che hanno scambiato per discarica il tratto finale di strada che da San Marco immette sul cavalcavia di Fiumarella. Sembrerebbe che i trasgressori siano stati severamente redarguiti da persone che – sempre secondo quel che è stato raccolto nelle confuse ripetizioni di ciò che, a sua volta, era stato sentito! – erano in possesso di bastoni e oggetti contundenti. La minaccia di usarli è stata anche forte, e chi stava per depositare sacchi di spazzatura è stato costretto a rientrare in auto e andarsene, portando con sè anche i rifiuti: segno che non era del luogo e veniva da fuori! Così come è stato detto (notizia non verificata nemmeno questa, ma sentiamo il dovere di informare chi ricorre a questa pratica quotidiana, secondo la massima UOMO AVVISATO MEZZO SALVATO) che vengono presi di mira i proprietari dei cani che non raccolgono le feci che i loro animali sparpagliano liberamente sui marciapiedi! Sarà vero, sarà falso? Ripetiamo: non ci siamo trovati in mezzo, non abbiamo altre notizie, stiamo verificando se tutto ciò possa rispondere a verità…  Lungi da noi creare allarmismi (sentiamo già qualcuno che ci accuserà di esagerare), ma non vogliamo che, evitando una pubblicazione al solo fine di prevenire, qualcuno abituato a compiere azioni incivili quotidianamente possa ritrovarsi in brutte situazioni! Non ultimo, una solenne bastonatura! In ogni caso… se dovessimo saperne di più, daremo notizie maggiori! 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.