Home / Politica / PARCHEGGIO SELVAGGIO SUL LUNGOMARE! MILAZZO SUBISCE E I POLITICI SI RICICLANO!

PARCHEGGIO SELVAGGIO SUL LUNGOMARE! MILAZZO SUBISCE E I POLITICI SI RICICLANO!

NON COMMENTIAMO, PREFERIAMO CHE SIANO GLI ALTRI A FARLO. Ci limitiamo solo a far notare che tutte quelle auto erano parcheggiate in mezzo al Lungomare, e quella in mezzo, impossibilitata ad uscire, ha suonato ininterrottamente il clacson, così come ci viene comunicato da chi ha inviato la foto, dalle ore 1.05 alle ore 1.36.

Ovviamente nessuno è intervenuto, non c’erano forze dell’ordine a controllare. Non c’era nemmeno isola pedonale, per le inclementi condizioni atmosferiche, ma ciò non ha impedito ai possessori di autoveicoli di darsi alla pazza gioia riprendendo le vecchie abitudini e fare immortalare le loro macchine in mezzo alla carreggiata. Segno di un degrado e di comportamenti aberranti che proprio per questo non meritano commenti ulteriori. A tre mesi dalle elezioni per il rinnovo del consiglio comunale e del sindaco la città subisce ancora.

Tre mesi di pazienza, dite voi? Non siamo d’accordo, pazienza Milazzo ne ha avuto abbastanza. Ci meraviglia che da parte dei politici che si presentano come il nuovo ci sia tanta rassegnazione, quasi a volere accettare una situazione sfuggita di mano e che difficilmente potrà essere ricondotta sui binari della legalità! Che sia lassismo non vogliamo pensarlo: ma il passaggio da uno schieramento all’altro, il riciclaggio che sa di rifiuti speciali, il presentarsi come nuovo che avanza e che vorrebbe dare una svolta alla città, il salire sul carro del probabile vincitore non ci incoraggia, se queste sono le premesse.

Cari signori, potete prendere per i fondelli chi non vi conosce, ma noi abbiamo mezzo metro di pelo sullo stomaco, anche se le nostre madri sono brave donne!

Per la nostra esperienza, e proprio perchè sappiamo con chi abbiamo a che fare, le zoccole non possono farci niente!

E ci auguriamo, cari politici, che anche i cittadini, restando così le cose, e in mancanza di uno scatto d’orgoglio da parte vostra, in questi tre mesi, possano darvi il benservito. Quindi, datevi da fare, piuttosto che illudere chi non vi conosce! MILAZZO CONTINUA A PAGARE PER LA VOSTRA INCAPACITA’, E NON DITE CHE NON E’ VERO!  

Commenti

2 commenti

  1. Diego La Scala

    Volete un commento “INUTILE” ? Tutti incivili !! maleducati !! inrispettosi!! Anarchici!! impunibili!!!

  2. Antonio Italiano

    Non sono certamente di Milazzo quelli che arrivano da ogni dove il fine settimana , riversandosi in Marina a piedi e in auto ..

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.