Home / Di tutto un pò / PIPPO SPOTO, LA SUA FOTO DI LUIGI RIZZO FA IL GIRO DEL MONDO!

PIPPO SPOTO, LA SUA FOTO DI LUIGI RIZZO FA IL GIRO DEL MONDO!

A SCANSO DI EQUIVOCI, E PER DARE MERITO A QUESTO NOSTRO CONCITTADINO, appassionato di fotografia (su facebook abbiamo pensato di creare un gruppo, LE FOTO DI SPOTO), pubblichiamo la foto scattata dallo stesso Giuseppe SPOTO, Pippo per gli amici, dipendente del Comune di Milazzo e collaboratore di TERMINAL, in occasione della visita a Milazzo della NAVE LUIGI RIZZO. La foto è stata pubblicata sulla sua pagina il 5 ottobre 2018, alle ore 7.51. Immediatamente ha fatto il giro dei social, raccogliendo innumerevoli MI PIACE e commenti entusiasti. Molti hanno pensato bene di utilizzarla per fare conoscere agli amici, sparsi in Italia e all’estero, la notizia che interessava Milazzo.

Purtroppo, come spesso accade, e spesso copiando un’iniziativa che incontra il favore, c’è sempre chi ne approfitta, e la cosa dispiace! Non ci troviamo di fronte ad un fotografo professionista, ma evitare di indicare l’autore dello scatto, e mentire spudoratamente, al punto da dichiararne la paternità, è quanto di più subdolo possa essere perpetrato ai danni di un amico che, con molta modestia, ha voluto immortalare un momento magico vissuto dalla città di Milazzo e da tutta la Marina Militare! Se ci fossero stati diritti di copyright questo non sarebbe accaduto, vero? Per onore della verità, ma anche per dare maggiore risalto a quella foto molto apprezzata, Pippo Spoto merita che noi da TERMINAL chiariamo quanto è accaduto. E pubblicando su TERMINAL la SUA FOTO, scattata al monumento a Luigi Rizzo, con l’Ammiraglio che ammira la SUA NAVE, proprio all’alba del nuovo giorno, riteniamo di dare il giusto a chi ha sempre operato nel giusto. Per passione, è vero, ma chissà se qualcuno, prendendo in prestito questa foto per darle spazio su giornali sicuramente più importanti del nostro possa regalargli quella soddisfazione che il nostro amico merita…

Intanto per lui oggi ci sono stati le congratulazioni e gli abbracci da parte della nipote dell’Eroe Luigi Rizzo. Auguri Pippo, e bravissimo!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.