Home / Comunicati / PROPOSTA UDC PER INTITOLARE L’AULA CONSILIARE A FALCONE E BORSELLINO

PROPOSTA UDC PER INTITOLARE L’AULA CONSILIARE A FALCONE E BORSELLINO

 GRUPPO UDC MILAZZOAl Presidente del Consiglio Comunale di Milazzo

 Ai Colleghi Consiglieri

                                                                      

Mozione

Oggetto:  Intitolazione aula consiliare ai giudici Falcone e Borsellino                                         

I Consiglieri comunali dell’Udc

PREMESSO

Che nei mesi scorsi i media hanno ricordato le stragi palermitane di Capaci e di via D’Amelio avvenute nel 1992 dove persero la vita per mano della mafia i giudici Falcone con la moglie e gli uomini della scorta e il giudice Borsellino anch’egli con gli uomini della scorta.

Che tanto è stato fatto in questi anni da parte delle istituzioni per mantenere vivo il ricordo di uomini dello stato morti a causa del loro impegno profuso per sconfiggere la mafia ;   cancro che affligge ormai da oltre 50 anni la Sicilia e l’intero paese.

Che oggi più che mai è necessario  la lotta alle mafie continuando nel solco tracciato da uomini valorosi, come Falcone e Borsellino , la cui appartenenza a questa bella e martoriata terra li ha resi capaci di  scardinare meccanismi mafiosi fino ad allora inaccessibili, permettendo a questo paese di riscattarsi dall’onta terribile della mafia.

CONSIDERATO

Che sono già numerose le città che hanno reso omaggio a personaggi della storia contemporanea intitolando loro la propria aula consiliare, così come la città di Alcamo, Trapani, Castellammare, Acate, Ragusa, Trabia e diverse altre.

Che per la nostra città l’intitolazione dell’aula consiliare ai giudici Falcone e Borsellino costituisce certamente motivo di  orgoglio e  al contempo rappresentare sinonimo di lealtà e di presenza in prima linea nella lotta alla mafia.

che Milazzo si presta a tali esempi di elogi in quanto la città orgogliosamente è piena di piazze, monumenti e vie cittadine intitolate a grandi eroi che sprezzanti del pericolo a cui andavano incontro hanno dato la loro vita per fare in modo che le nuove generazioni potessero avere un futuro migliore.

RITENUTO

Necessario dare il nostro modesto contributo,intitolando l’aula consiliare ai giudici  Falcone e Borsellino, mantenere così  sempre viva la memoria di uomini valorosi che hanno creduto in un cambiamento e in un possibile riscatto dalle mafie che per troppo  tempo hanno condizionano la vita di interi paesi come la nostra Italia.

CHIEDONO

Che il consiglio comunale nell’esercizio delle sue funzioni di indirizzo politico-amministrativo impegni l’amministrazione affinché ponga  in essere gli atti necessari  all’intitolazione ai giudici Falcone e Borsellino dell’aula consiliare in modo da  rappresentare sempre vivo lo spirito unanime che caratterizza la città e questo civico consesso nella lotta alla mafia rendendo altresì omaggio a due grandi uomini la cui sicilianità ha permesso certamente a questa terrà il riscatto se pur parziale dalla pesante egemonia mafiosa.

Milazzo, 22/07/2016                                                  

          

                                                                                                     I CONSIGLIERI

                                                                                                          (Rosario Piraino)

                                                                                                          (Maria Magliarditi)

                                                                                                          (Franco Mario Coppolino)

Rispondi