Home / Di tutto un pò / RICAPITOLANDO: IL DOTT. ANDRIOLO E QUELLI DELLA SUA ZONA NON POSSONO USARE L’ACQUA! GLI ALTRI SI’…
Italpane

RICAPITOLANDO: IL DOTT. ANDRIOLO E QUELLI DELLA SUA ZONA NON POSSONO USARE L’ACQUA! GLI ALTRI SI’…

OCCORRE CON LA MASSIMA URGENZA MANDARE LE AUTOBOTTI PER RIFORNIRE I RESIDENTI, CHE SI SENTONO ABBANDONATI. ARRIVA ANCHE UNA CONFERMA: LE ACQUE MINERALI SONO VERAMENTE AUMENTATE!

ANCORA PROBLEMI CON L’ACQUA POTABILE, CHE tale non è in zona Ciantro – San Paolino e via Tommaso De Gregorio. Un triangolo fortemente urbanizzato, con una popolazione di circa 3000 abitanti, residenti in massima parte nelle cooperative edilizie sorte a cavallo tra gli anni 80 e 90. Così come ha dichiarato il laboratorio chimico del dott. Bartolo Capone, che ha analizzato i campioni, ” Il campione, in relazione ai parametri analizzati non presenta requisiti di qualità batteriologica conformi ai parametri stabiliti dagli allegati del decreto legislativo n. 31 del 02.02.2001, concernente la qualità delle acque destinate al consumo umano. pertanto non  è consentito l’utilizzo per tali scopi”. In parole povere, non si può fare alcun uso! Quindi ancora un giorno senza acqua, come ci comunica il nostro dott. Attilio Andriolo, e non si sa fino a quando, mentre conferma l’aumento di 30 centesimi su una confeziobe di sei bottiglie di acqua minerale, da 1 euro e venti a 1 euro e cinquanta! Ma quello che si chiedono insistentemente i residenti della zona è un’altra cosa, alla quale il comune dovrebbe dare una risposta URGENTE: PERCHE’ NON PROVVEDERE A MANDARE DELLA AUTOBOTTI PER GARANTIRE L’APPROVIGIONAMENTO IDRICO ALLE FAMIGLIE, COSTRETTE DA PIU’ DI DUE GIORNI A FARE A MENO DELL’ACQUA? I CITTADINI ATTENDONO RISPOSTE CONCRETE, E SI MERAVIGLIANO CHE ANCORA NON SI SIA PROVVEDUTO!

Rispondi