Home / Un saluto agli amici... / RICORDO DEL PRESIDE PAVONE, UN ANNO DOPO…
Italpane

RICORDO DEL PRESIDE PAVONE, UN ANNO DOPO…

UNA PERSONA ECCEZIONALE CHE HA LASCIATO IL SEGNO NELLA NOSTRA MILAZZO. E LUI NON ERA DI MILAZZO… AD UN ANNO DALLA SUA SCOMPARSA, LO RICORDIAMO CON AFFETTO…

Elegante, signorile, raffinato… Ci sembra di vederlo con il suo impeccabile papillon. Il sorriso era il suo segno distintivo, e grande era la voglia di dare tanto alla città di Milazzo, anche se lui non era di Milazzo. Fu il primo Preside dell’Ist. Statale d’arte che nacque nella nostra città nei primi anni 70. Credeva nella sua idea, la portò avanti, si battè per i suoi alunni e gli insegnanti, e ha lasciato in tutti loro un ricordo meraviglioso e duraturo… Ad un anno dalla sua scomparsa lo ricordano commossi i suoi alunni di ieri, e da essi è partita la richiesta, a noi di TERMINAL, di scrivere qualcosa per lui, proprio ad un anno di distanza da quel giorno. Lo facciamo con commozione e gratitudine, perchè anche noi abbiamo conosciuto un uomo eccezionale, che ci ha onorati della sua amicizia, e ci ha fatto dono prezioso della sua generosità e disponibilità. Lo facciamo per rendere omaggio ad un uomo straordinario che in questa città ha lasciato un’impronta indelebile. Lo facciamo rinnovando la nostra stima ai suoi cari, e continuiamo a ricordarlo con immenso affetto, perchè il vecchio Peppino Pavone, Preside dell’Istituto d’Arte, merita di essere ricordato, E non solo da noi, che portiamo per sempre nel cuore il suo sorriso e la sua bontà.

Rispondi